in

Padova, ragazzo di 18 anni scomparso, l’ultimo messaggio: «Non so se mi rivedrete»

Un ragazzo di 19 anni di Cadoneghe (Padova) è scomparso dopo aver lasciato un messaggio inquietante su una chat di Whatsapp. È stato l’oscuro messaggio inviato da Henry a far scattare subito l’allarme. Si sono perse le sue tracce sabato sera, 18 settembre. Sono diversi gli appelli sui social lanciati degli amici. Anche il sindaco, Marco Schiesaro, ha diffuso un appello su Facebook.

padova ragazzo scomparso

Henry Amadosun scomparso sabato sera a Cadoneghe

Henry Amadosun, classe 2002, origini nigeriane, è scomparso nella notte di sabato. Il giovane è molto conosciuto in paese dove vive da anni con la madre Clara e due fratelli. Il padre lavora in Germania. Frequenta le compagnie del posto e gioca a calcio nella squadra locale. “Henry è uscito nel pomeriggio di sabato – racconta la madre  – mi ha detto che andava dagli amici. E poi non l’ho più visto. Non so cosa sia potuto accadere. È un ragazzo bravo, disponibile, aiuta in famiglia e anche a scuola non ci sono problemi. Non mi so spiegare questa scomparsa”.

Il preoccupante messaggio Whatsapp

Il ragazzo era uscito in sella alla sua bicicletta per raggiungere gli amici alla sagra di Mejaniga. Intorno alle 23:40 si è poi persa ogni traccia di Henry. Un messaggio dal contenuto oscuro, lasciato in una chat di Whatsapp, preoccupa tutti gli amici e la famiglia: “Ciao ragazzi, non me ne vogliate. Non so se mi rivedrete ancora, vi voglio bene per sempre”. Solo la sua bicicletta è stata ritrovata a Cadoneghe vecchia. “Supponiamo che sia svenuto”, scrivono gli amici sui social, da cui lanciano appelli da più di 24 ore per rintracciare l’amico.

Le ricerche continuano

Le ricerche sono iniziate già nella notte di sabato, e si sono poi intensificate nella giornata di domenica. Le ricerche sono in corso da parte dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco che stanno sorvolando la zona lungo il fiume Brenta. In azione anche un nucleo di sommozzatori. Henry è alto 1 metro e 85. Stando alle descrizioni che circolano sui social, al momento della scomparsa potrebbe aver avuto in testa una bandana bianca o una fascetta per capelli bianca o nera. Il sindaco di Cadoneghe invita chiunque abbia visto o veda il ragazzo a chiamare il 112. >> Frosinone, detenuto spara a tre reclusi nel carcere

Seguici sul nostro canale Telegram

bambino morto Napoli

Bimbo morto a Napoli, spunta un video inquietante. Appello della madre: “Non diffondete”

russia sparatoria

Russia, sparatoria all’università di Perm: ci sono vittime, fermato l’aggressore