in

Panico da Coronavirus, numeri di emergenza intasati: “Richiamare più tardi”

Panico da Coronavirus, i numeri di emergenza sono intasati. Alle 9 in punto il numero unico di emergenza per il Coronavirus in Lombardia, il numero verde 800 894545, squilla a vuoto. Lo stesso dicasi per quello attivato dal ministero della Salute, il 1500. Ma anche per il 112 che risulta sempre occupato e qui la faccenda è molto più seria, dato che si tratta in alcune zone del numero per attivare i soccorsi sanitari (già 118). ”A causa dell’elevato numero di chiamate pervenute – fanno sapere – si informa che tutte le linee sono impegnate. Si prega di richiamare più tardi e, in ogni caso, consultare il sito del ministero della Salute, www.salute.gov.it”.

panico da coronavirus

”Tutte le linee sono impegnate”: il panico da Coronavirus manda in tilt il numero del ministero della Salute

Risultano al momento intasati o comunque non facilmente raggiungibili
i numeri istituiti qualche giorno fa dalla Regione Lombardia e dal ministero della Salute per segnalare eventuali sintomi influenzali o ricevere informazioni in merito a Covid-19. E un’ora più tardi, alle 10, la situazione non cambia. Dopo il primo squillo la linea del numero unico di emergenza Lombardia cade, mentre il 1500 continua a ripetere lo stesso messaggio: ”Tutte le linee sono impegnate”.

panico da coronavirus

Non utilizzate il 112 e il 118 per richiedere informazioni

Ricordiamo, che al di là della preoccupazione per l’epidemia da coronavirus che  è comprensibile, intasare i numeri del soccorso pubblico è una pratica da evitare assolutamente. Si tratta di numeri di emergenza, appunto. Se in quel momento la vostra chiamata dettata dal panico da Coronavirus e dalla psicosi del contagio bloccasse quella per salvare un paziente colpito da infarto? O rallentasse l’allerta dei soccorsi sanitari per un grave incidente stradale? Abbiate pazienza e valutate la reale emergenza della vostra situazione. Non utilizzate il 112 e il 118 per richiedere informazioni, ma il 1500 del Ministero della Salute, preparandovi ad attendere un po’ prima di avere risposta. >> Tutto sul Coronavirus

Written by Andrea Monaci

48 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it, ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto tra gli altri per il "Lavoro e Carriere" e "Il Secolo XIX". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

coronavirus mistero contagio

Coronavirus, mistero sul contagio di Angela Denti Tarzia: morta in ospedale, era ricoverata da tempo

Sergio Mattarella

Sergio Mattarella problemi di salute: annullata visita a Sassari