in

Testacoda sulla A4 a Vicenza Ovest: Pietro sbalzato e travolto dalle altre auto

La tragedia è avvenuta sulla A4 in tarda serata, precisamente altezza svincolo di Vicenza Ovest, in direzione Venezia. Nello schianto è morto un ragazzo veronese, Pietro Cuozzo di 23 anni, mentre è rimasta ferita gravemente una ragazza di anni 21, anche lei di Verona, che al momento dell’incidente era seduta al lato del passeggero. (Continua dopo la foto)

Ad essere immediatamente giunti sul posto i Vigili del fuoco, che hanno svolto le loro operazioni di salvataggio estraendo dal piccolo veicolo commerciale la giovane donna. La 21enne è stata presa in cura dai sanitari del Suem, stabilizzata e trasferita in codice rosso in ospedale. Mentre per Pietro Cuozzo non c’era già più nulla da fare. Stando alle prime ipotesi il 23enne avrebbe perso il controllo del veicolo commerciale Fiat e in una sorta di testa-coda sarebbe stato sbalzato fuori dal mezzo. (Continua dopo la foto)

Pietro Cuozzo morto sulla A4 a Vicenza, sbalzato e travolto dalle altre auto

Il giovane è stato poi letteralmente calpestato dagli altri veicoli in transito che se lo sarebbero trovato tra le ruote, senza la possibilità di scansarlo. La ragazza di 21 anni invece è rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo ed è stata estratta dai vigili del fuoco intervenuti sul posto. In soccorso dei due giovani sono arrivati anche gli operatori del Suem. A quel punto per il 23enne non c’è stato niente da fare e il personale sanitario ha soltanto potuto constatarne il decesso. La giovane invece è stata presa in cura dal personale medico, che l’ha stabilizzata e portata d’urgenza nell’ospedale San Bortolo in codice rosso.

Il Reddito di cittadinanza presto cambierà: cosa sta valutando il governo

Seguici sul nostro canale Telegram

berlusconi presidente Repubblica

Berlusconi al Quirinale, retroscena caldo di Minzolini: “Ecco perché conviene anche a Draghi”

farmacie tamponi

“Minacce mentre si fanno i tamponi in farmacia”, la denuncia di Federfarma