in

Portici omicidio, accoltella a morte la compagna e si getta dal balcone

Portici omicidio nella notte. Ieri, 27 luglio 2020, Giovanni Fabbrocini ha accoltellato a morte la sua compagna e poi si è gettato dalla finestra. Lui 65 anni originario del comune della Campania e lei 58 ricercatrice universitaria all’Università Federico II di Napoli. A dare l’allarme sono stati i vicini, ma una volta arrivati sul posto i carabinieri non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Erano una coppia incensurata, i motivi rimangono un mistero si sospetta che tra i due fosse finito l’amore ma che fosse inaccettabile per Fabbrocini.

Leggi anche –> Roma, litiga con la fidanzata e si getta dalla terrazza del Pincio: morto a 21 anni

portici omicidio

Portici omicidio: la dinamica

Erano le 20 circa quando si è sentito un tonfo in via Libertà, all’altezza del civico 216, tra le impalcature del palazzo in ristrutturazione all’angolo con il viale della stazione della Circumvesuviana. Giovanni Fabbrocini si era lanciato dal balcone ed è morto immediatamente. «Sono ancora sotto choc dice un testimone oculare perché mi trovavo a passare ed ho visto quel corpo volare dal quarto piano come un sacco e schiantarsi al suolo». Immantinente sono giunti sul posto carabinieri e vigili del fuoco che per introdursi nell’appartamento hanno dovuto forzare la porta dell’abitazione.

Quando i carabinieri sono entrati in casa hanno trovato una scena raccapricciante: la donna riversa a terra nel corridoio in un mare di sangue e senza vita. Sono stati fatti i rilievi del caso e sul corpo della 58enne sono state trovate le ferite di svariate coltellate di arma da punta e da taglio. Sembra che il compagno avesse intenzione di tagliarla a pezzetti perché sono stati trovati squarci anche nelle articolazioni.  L’arma del delitto, un coltellaccio da cucina, è stato trovato e sequestrato.

portici omicidio

Il movente

Si trattava di una coppia molto riservata. Vivevano in questo condominio di Portici da circa cinque anni e non avevano figli. I vicini hanno raccontato ai carabinieri che nel ultimo periodo la coppia litigava molto. E’ probabile che l’amore tra i due si sia spento, forse il fatto non è stato accettato dal 65enne che nell’impeto di rabbia ha ucciso la sua compagna. Una notte tragica per il piccolo comune della Campania. Non solo un omicidio, ma anche l’ennesimo femminicidio.   >> Tutte le altre news del giorno e non solo

Michele Buoninconti, Anna Vagli: «Uno degli amanti di Elena Ceste non ha un alibi»

è morto gianrico tedeschi

E’ morto Gianrico Tedeschi: aveva 100 anni e divenne attore di teatro in un lager