in

Premio Nobel per l’Economia 2021 a David Card, Joshua Angrist e Guido Imbens

Si è appena chiusa la prestigiosa rassegna tra bei successi, importanti scoperte e un trionfo italiano. Quest’anno sono stati premiati: David Julius e Ardem Patapoutian per la medicina; Giorgio Parisi, Klaus Hasselman e Syukuro Manabe per la fisica; Benjamin List e David W.C. MacMillan per la chimica; Abdulrazak Gurnah per la letteratura; Maria Ressa e Dmitry Muratov per la pace e David Card, Joshua Angrist e Guido Imbens per l’economia. (Continua dopo la foto)

A vincere il premio Nobel per l’economia 2021 sono in tre: David Card, Joshua Angrist e Guido Imbens. Il premio non è esattamente diviso in tre, infatti le quote sono differenti. Per prima una somma di 1,14 milioni di dollari, che va per metà al canadese Card “per i suoi contributi empirici all’economia del lavoro”, mentre gli statunitensi Angrist e Imbens ne ricevono un quarto ciascuno per “i contributi metodologici all’analisi delle relazioni causa effetto”. A renderlo noto l’Accademia reale delle scienze di Svezia, che ha spiegato che il premio di quest’anno riguarda studi su come “trarre conclusioni da esperimenti non voluti”. (Continua dopo la foto)

Premio Nobel Economia 2021 David Card, Joshua Angrist e Guido Imbens

I tre lavorano e insegnano in autorevoli università statunitensi. Gli studi dei tre americani infatti “ci hanno fornito nuove informazioni sul mercato del lavoro e hanno mostrato quali conclusioni su causa ed effetto si possono trarre dagli esperimenti naturali: un approccio che si è diffuso in altri campi e ha rivoluzionato la ricerca empirica”. Insegnano in autorevoli università statunitensi i tre vincitori di quest’anno. David Card è classe 1956, canadese di nascita, professore di Economia alla Berkeley University. Joshua Angrist invece ha iniziato a insegnare all’Università di Harvard come assistente professore fino al 1991. Guido Wilhelmus Imbens, classe 1963, economista olandese-americano, è professore di economia alla Stanford Graduate School of Business dal 2012.

Premio Nobel per la Fisica 2021 a Giorgio Parisi, Manabe e Hasselmann

Seguici sul nostro canale Telegram

Biagio Passaro IoApro arrestato no Green pass a Roma

Chi è Biagio Passaro di IoApro, arrestato agli scontri no Green pass

Incidente Sumaruggio morto 17enne

Taranto, incidente mortale: 17enne si schianta su un muretto