in

Incidente ferroviario a Romano di Lombardia, una donna muore travolta da un treno

Questa mattina, poco prima delle 8, una donna è stata travolta da un treno a Romano di Lombardia, un comune in provincia di Bergamo. Ancora non si conosce nel dettaglio la dinamica dell’incidente, e non è chiaro se si sia trattato di un gesto estremo o di altro. L’accaduto ha causato seri rallentamenti e disagi sulla circolazione ferroviaria.

Milano bimbo soffoca

Incidente a Romano di Lombardia, per la vita una donna

Sul posto, oltre ai soccorsi del 118, sono intervenute le forze dell’ordine. Secondo le prime ricostruzioni, l’allarme è stato dato intorno alle 8 di questa mattina. L’Agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia ha immediatamente inviato gli operatori sanitari a bordo di un’ambulanza e di due automatiche. Per la donna, però, non c’è stato nulla da fare: le sue lesioni erano troppo gravi, “incompatibili con la vita”.

Al momento non si conoscono ancora l’identità della donna né la sua età anagrafica. Oltre al personale del 118, sul luogo sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri. Le forze dell’ordine, analizzando i filmati di videosorveglianza, cercheranno di capire se si sia trattato di un suicidio o se l’incidente sia stato causato da altri motivi. Ora, poi, si stanno svolgendo le operazioni di messa in sicurezza, per evitare che possano registrarsi ulteriori disagi. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

costamagna di mare

“Agorà”, «baruffa» tra Luisella Costamagna e il direttore Franco Di Mare dietro le quinte

variante omicron

“Piazzapulita”, rivelazione choc del professor Broccolo su Omicron: “Cosa accadrà tra 30 giorni”