in ,

Si può guadagnare con Bitcoin Billionaire?

Prevedere i movimenti del bitcoin in modo da investire di conseguenza e ottenere guadagni consistenti: è ciò che promette di riuscire a fare il software automatico Bitcoin Billionaire, che secondo i suoi creatori avrebbe la capacità di anticipare i movimenti della moneta virtuale di alcuni centesimi di secondo. Così gli utenti avrebbero la possibilità di diventare molto ricchi, visto che il successo viene garantito in oltre il 99% dei casi.

Chi ha inventato Bitcoin Billionaire

È già capitato in passato di imbattersi in Rete in sistemi concepiti per consentire di guadagnare grazie ai bitcoin. Stando alle informazioni fornite sul sito ufficiale del software, a inventare questo programma è stato Steve Banks, che avrebbe messo a punto una soluzione in grado di far diventare ricche le persone. Il problema è che in realtà Bitcoin Billionaire non funziona. Questo non vuol dire che non si possa guadagnare con le criptovalute, ma solo che Bitcoin Billionaire non è lo strumento che permette di riuscirci.

Cos’è il bitcoin

Il bitcoin è una moneta virtuale che è stata inventata nel 2009 da Satoshi Nakamoto. Nel corso degli ultimi 10 anni, dunque, la criptovaluta ha rivoluzionato il mondo della crittografia e l’universo dei pagamenti, dimostrandosi uno degli investimenti migliori di sempre. In effetti il suo prezzo è aumentato al punto da abbattere qualsiasi primato. La crescita del bitcoin è stata davvero rapida, e sono in tanti gli investitori che sono riusciti a diventare milionari grazie ad esso. Gli esperti, però, non sanno prevedere che cosa potrebbe accadere in futuro, anche se c’è chi ipotizza che il prezzo nel corso dei prossimi mesi potrebbe sfondare la soglia dei 100mila dollari. D’altro canto non mancano gli scettici che sostengono che ci potrebbe essere a breve un crollo del bitcoin.

Che rapporto c’è tra il bitcoin e Bitcoin Billionaire

Bitcoin Billionaire merita di essere considerato un sistema molto vicino a una truffa, che in realtà non ha niente a che vedere con il bitcoin. È evidente che non può esistere un sistema che garantisce guadagni facili senza che l’utente debba far nulla. Nel caso in cui si sia interessati a investire sul serio sulle criptovalute, è essenziale in primis tenersi alla larga dalle false promesse di questo tipo. Solo un impegno costante e lunghe sessioni di studio permettono di guadagnare con il bitcoin in maniera seria, magari facendo affidamento su una piattaforma di trading regolamentata.

Come scegliere la piattaforma di trading giusta

Avendo a che fare con una piattaforma affidabile, infatti, si ha la certezza che i fondi depositati siano al sicuro e non possano essere sottratti da qualche malintenzionato. Uno dei tanti motivi per i quali conviene diffidare di Bitcoin Billionaire riguarda proprio il fatto che questo software non è regolamentato. Esso, inoltre, ha sede in un paradiso fiscale. Per quale motivo si dovrebbero versare dei soldi a una realtà priva di qualsiasi autorizzazione? Solo le piattaforme affidabili, inoltre, avvisano i propri utenti che gli investimenti online possono esporre anche a dei rischi. Insomma, se si è in cerca di un investimento per il proprio capitale, conviene accertarsi che la piattaforma per cui si opta sia autorizzata dalla Consob e regolamentata Cysec.

Perché Bitcoin Billionaire è ancora online

Resta da capire, a questo punto, per quale motivo Bitcoin Billionaire sia ancora operativo benché si tratti di una truffa. La ragione va individuata proprio nella sede in un paradiso fiscale, vale a dire in un Paese in cui la polizia postale italiana non ha alcun potere; e lo stesso dicasi per la nostra magistratura.

silvia romano

Silvia Romano news, parla lo zio: «Musulmana perché costretta, l’avranno anche drogata» (AUDIO)

Coronavirus, i numeri di oggi: terapie intensive sotto 1000 ricoverati