in

Ultimi sondaggi: mentre Fratelli d’Italia e Lega crescono, crolla il Partito Democratico

Continua la crescita di Fratelli d’Italia e… Riprende il crollo del Partito Democratico. Il gruppo di Giorgia Meloni anche questa settimana si conferma primo nella classifica dei partiti italiani, stabile di fronte all’alleato di coalizione Matteo Salvini e alla sua Lega che, a loro volta, tornano ad aumentare le loro percentuali. A confermarlo sono gli ultimi sondaggi politici realizzati da Swg per La 7, pubblicati oggi.

sondaggi politici

Sondaggi politici, le percentuali dei partiti

Ecco le percentuali che, secondo gli ultimi sondaggi politici, i partiti raccoglierebbero se i cittadini oggi fossero chiamati a votare:

  • Fratelli d’Italia: 21%
  • Lega: 20,4%
  • Partito Democratico: 18,4%
  • Movimento 5 Stelle: 16%
  • Forza Italia: 6,9%
  • Azione: 3,7%
  • Italia Viva: 2,6%
  • Sinistra Italiana: 2,4%
  • MDP Articolo 1: 2,4%
  • Verdi: 1,9%
  • +Europa: 1,8%
  • Coraggio Italia: 1%
  • Altre liste: 1,5%
  • Non si esprime: 39%

La crescita di Fratelli d’Italia si conferma anche questa settimana. Il partito di Giorgia Meloni raccoglie il 21% delle intenzioni di voto, staccandosi dal gruppo dell’alleato di coalizione Matteo Salvini. Anche la Lega riesce a raccogliere più preferenze rispetto a sette giorni fa, e infatti si conquista il 20,4% aumentando la distanza con il Partito Democratico. Enrico Letta e i suoi, a differenza del centrodestra, si allontanano perdendo lo 0,7% e fermandosi al 18,4% dei consensi. Lo stesso vale per il Movimento 5 Stelle che, esaurita la spinta dell’elezione di Giuseppe Conte, si blocca al 16%. Quinto posto in classifica per Forza Italia di Silvio Berlusconi, che raccoglie il 6,9%. Infine, sopra la soglia di sbarramento, troviamo Azione di Carlo Calenda con il 3,7%.

Tra i partiti più piccoli si posizionano Italia Viva di Matteo Renzi con il 2,6%, Sinistra Italiana con il 2,4%, MDP Articolo 1 con il 2,4%, i Verdi con l’1,9%, +Europa con l’1,8% e Coraggio Italia con l’1%. Ampia la platea di chi non si esprime: 39%.

ARTICOLO | Green pass, il ministro Bonetti (Italia Viva): “Voto Lega contro governo atto grave”

ARTICOLO | Green Pass, la Lega vota emendamenti di FdI. Salvini: «Draghi sapeva, le cose stanno così…»

draghi

Lo scenario politico

Intanto, il governo continua a discutere attorno al Green Pass. Il voto contrario di ieri da parte della Lega, sebbene per alcuni fosse scontato, rappresenta un vero e proprio strappo dal punto di vista politico. “Alla fine noi votiamo tre o quattro emendamenti. E abbiamo ritirato i nostri perché in caso contrario avrebbero messo la fiducia, e non ci sarebbe stata una discussione che io invece credo importante”, ha dichiarato il leader del Carroccio Matteo Salvini al Corriere della Sera. In ogni caso, oggi il dibattito attorno alla certificazione verde è continuato, e potrebbe proseguire anche domani per arrivare a un punto sull’estensione del Green Pass anche ai lavoratori pubblici e privati. Tra le categorie per cui potrebbe diventare obbligatorio, infatti, sono anche camerieri, ristoratori e gestori di locali nei quali è già imposto per accedere. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Elezioni comunali Roma 2021

Elezioni comunali Roma 2021, chi sono gli aspiranti sindaco

Laura Ziliani scomparsa e trovata morta: due delle tre figlie indagate per omicidio volontario, il punto sulle indagini