in

Sondaggi, l’ultima rilevazione Tecné-Dire certifica la crisi della Lega, ma il Centrodestra è avanti

Lega in crisi ma Centrodestra che resta avanti di parecchi punti rispetto alla coalizione di Centrosinistra. E’ lo scenario tratteggiato dall’ultima rilevazione realizzata da Tecné per l’agenzia Dire, tra i sondaggi politici di oggi sicuramente il più interessante. Ecco i dettagli. (Continua a leggere dopo la foto)

sondaggi politici oggi tecné-dire

Sondaggi politici oggi Tecné-Dire, percentuali dei partiti al 23 novembre 2021

Queste le intenzioni di voto rilevate dal sondaggio Tecné-Dire realizzato nei giorni scorsi.

  • Partito Democratico 20,3%
  • Fratelli d’Italia 19,9%
  • Lega 18,5%
  • Movimento 5 Stelle 16,1%
  • Forza Italia 7,6%
  • Azione 3,8%
  • Italia Viva 2,3%
  • Articolo Uno 2%
  • Sinistra Italiana 2%
  • Europa Verde 2%
  • +Europa 1,6%
  • Altri 4%

Il Partito Democratico si conferma dunque in lenta ripresa nelle intenzioni di voto e mantiene il primato riguadagnato in quasi tutti i sondaggi nell’ultimo mese. Questo anche ad una netta flessione delle intenzioni di voto per la Lega, che Tecné vede addirittura sotto al 19% e una relativa stagnazione di Fratelli d’Italia, ferma attorno al 20%. Tra i piccoli da segnalare la tenuta di Forza Italia, sempre più verso l’8% dei consensi potenziali. (Continua a leggere dopo la foto)

Il trend delle coalizioni dall’inizio del governo Draghi

Anche il trend delle coalizioni dall’inizio del governo Draghi, fotografato dal sondaggio Tecné di questa settimana, mostra il progressivo sgretolarsi del vantaggio del Centrodestra sulla coalizione di Centrosinistra. Se a febbraio 2021 la coalizione Fdi-Lega-Forza Italia-Coraggio Italia-Noi Italia poteva vantare la maggioranza assoluta dei consensi potenziali (53,1%), oggi deve “accontentarsi” del 47% delle intenzioni di voto. Un dato in netta flessione ma che garantisce tuttavia ancora un margine molto ampio sulla coalizione avversaria.

Il Centrosinistra (Partito Democratico-M5S-Articolo1-Verdi) infatti, guadagna sì oltre 6 punti ma si ferma ad oggi al 40,4% delle intenzioni di voto complessive dell’elettorato italiano. Sono quindi ancora quasi sette i punti di distacco dal Centrodestra, anche se la tendenza è a favore della coalizione più rappresentata nella “maggioranza Draghi”.

Sondaggi politici oggi Tecné-Dire: la fiducia per Draghi e Mattarella

Un ultimo dato riguarda la fiducia nel capo dello Stato e nel presidente del Consiglio. Il gradimento degli italiani per il presidente Sergio Mattarella resta molto alta, raggiungendo quota 75,1%. In flessione, ma comunque molto elevato anche l’apprezzamento per il premier Mario Draghi, al 64,6, in flessione di sette decimali di punto rispetto alla settimana scorsa.

Seguici sul nostro canale Telegram

linda batista

Linda Batista pestata a sangue a Dubai: retroscena sull’aggressione [VIDEO]

suicidio assistito italia

Suicidio assistito in Italia, primo storico sì ad Ancona: «Ora mi sento più leggero»