in

Tempesta Eunice, violente raffiche di vento mai registrate prima: allarme rosso nel Regno Unito

Si chiama Eunice il ciclone extra tropicale che nelle ultime ore ha travolto Londra e il Sud-Est dell’Inghilterra. Le raffiche di vento, secondo gli esperti, hanno toccato i 150 km/h. A fronte dei dati pubblicati dal bollettino del centro meteorologico, gran parte del Regno Unito ha dichiarato per la giornata di oggi, 18 febbraio 2022 allerta rossa e ha consigliando ai cittadini di non lasciare le proprie abitazioni. In pericolo anche l’Olanda, il Belgio e alcune regioni dell’Italia. (Continua a leggere dopo la foto).

Tempesta Eunice

Tempesta Eunice: la raffica di vento più violenta mai registrata in Inghilterra: circa 195 km/h

La tempesta Eunice che sta colpendo il Regno Unito ha già causato 5 morti. La bufera ha creato numerosi disagi in tutto il paese arrivando a coinvolgere anche diverse zone dell’Olanda e del Belgio. All’estremo sud-ovest del Regno Unito, più precisamente nell’isola di Wight, è stata rilevata una raffica pari a circa 195 chilometri all’ora. E’ stata considerata dagli esperti la raffica di vento più violenta mai registrata in Inghilterra da quando esistono gli attuali strumenti di calcolo.

Anche in Galles, a causa della tempesta, si sono registrati grossi fastidi tra i cittadini. Sono state 1.800 le abitazioni rimaste senza corrente elettrica. L’esercito si è detto perciò pronto ad intervenire qualora le condizioni dovessero peggiorare. Mentre il governo inglese ha sconsigliato di viaggiare in autostrada e di uscire dalle proprie abitazioni per motivi di sicurezza.

 Numerosi disagi per i collegamenti ferroviari e aerei in Inghilterra

L’arrivo della tempesta Eunice ha causato il blocco dei collegamenti ferroviari, che nella giornata di oggi 18 febbraio 2022 rimarranno fermi. E’ arrivata anche la decisione di non aprire le scuole nelle aree più colpite dalla bufera. I disaggi hanno toccato anche le compagnie aeree. L’aeroporto di Londra Heathrow dalle ultime informazioni ha cancellato più di 60 voli per la giornata di oggi, mentre quello di Gatwick circa una quindicina. E’ stato chiesto ai passeggieri di viaggiare solo per estreme necessità. In totale sono 180 i voli che hanno subito ritardi a causa del ciclone extra tropicale.

A Londra inoltre, sono stati chiusi gran parte dei parchi per limitare il più possibile le uscite dei cittadini. E’ stata chiusa per la giornata di oggi anche la ruota panoramica più famosa del mondo, il London Eye. E’ stato proprio l’ufficio meteorologico Met Office a sensibilizzare i britannici riguardo gli eventuali danni che la tempesta potrebbe procurare consigliando di fare molta attenzione.

Tempesta Eunice in Belgio Olanda e in Italia

Anche il Belgio e l’Olanda si stanno preparando all’arrivo delle forti raffiche di vento provenienti dal ciclone extra tropicale Eunice. E’ stata dichiarata allerta arancione. Già ieri nei Paesi Bassi, un poliziotto è rimasto ferito dal tetto che si è staccato da un edificio commerciale a Duiven, vicino ad Arnhem a causa delle forti raffiche di vento. Secondo i meteorologi il vento arriverà a sfiorare i 150 km/h specialmente nell’area costiera delle Fiandre in Belgio.

Secondo Meteo.it, oggi la tempesta non colpirà la nostra penisola. A proteggere l’Italia sarà la presenza dell’alta pressione. Per la giornata di sabato saranno presenti deboli piogge in Liguria e in bassa Lombardia. Qualche raffica di vento sarà presente nella giornata di lunedì 21 febbraio.

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid quando finirà?

Covid, l’infettivologo Andreoni: “Siamo già nella normalità, ma ha un prezzo”

Cos’è la Carta acquisti, come si ottiene e chi può beneficiarne [MINI GUIDA]