in

Trentino, orso aggredisce padre e figlio sul Monte Peller: «Poteva ucciderci tutti e due»

Martedì 23 giugno 2020 – Trentino Alto Adige orso aggredisce due persone. Drammatico incidente su un sentiero del Monte Peller. L’incontro ravvicinato tra un uomo di 59 anni e il figlio di 28 anni con un orso ha avuto un doloroso epilogo: importante ferita alla gamba più altre in diversi punti del corpo per il padre, che è intervenuto dopo aver visto l’animale scagliarsi addosso al figlio. L’episodio, su cui stanno facendo luce i forestali, si è verificato poco dopo le 18. Immediati i soccorsi: i due ora si trovano in ospedale. 

leggi anche l’articolo —> Trentino, orso spunta alle spalle di un bambino: «Il segreto è stato non guardarlo negli occhi» [VIDEO]

Trentino orso

Trentino, orso aggredisce padre e figlio sul Monte Peller: «Poteva ucciderci tutti e due»

Se la sono vista brutta due uomini in montagna, ma per fortuna nessuno dei due è in pericolo di vita. In Trentino un orso ha attaccato un giovane e così il padre si è lanciato subito sull’animale. Feriti dunque un uomo di 59 anni e suo figlio di 28, che lunedì sera si trovavano lungo un sentiero del Monte Peller, in località Torosi. Secondo una prima ricostruzione il ragazzo si sarebbe inoltrato nel bosco, seguito a pochi metri dal padre, quando si è trovato dinnanzi un orso. Caduto a terra, il 28enne è stato sormontato dall’animale e a quel punto il padre ha provato a difenderlo. Adesso i due si trovano ricoverati in ospedale, dove sono stati raggiunti dall’assessore provinciale Giulia Zanotelli e dalle guardie forestali, che hanno fatto dei sopralluoghi sulla località dell’incidente per raccogliere più elementi possibili per ricostruire quanto accaduto.

Trentino orso

I due sono in ospedale: ad avere la peggio l’uomo di 59 anni

Tra i primi a riportare la notizia ‘La voce del Trentino’, che ha fornito maggiori dettagli sulla dinamica dell’incidente. Padre e figlio erano a circa 1.500 metri di quota, precisamente in località Verdé, nella zona di Fontana Maora, a pochi chilometri sotto il rifugio Monte Peller. L’orso avrebbe puntato il giovane, che è caduto a terra; il plantigrado a quel punto gli è saltato sopra. Il padre ha reagito è si è scagliato addosso all’orso in difesa del figlio. Nella lotta il 59enne è stato morso ad un  braccio, ad una mano e ad una gamba, subendo la frattura in vari punti. L’orso forse perché colto di sorpresa dalla reazione dei due è scappato. Stando a quanto riportato dal quotidiano locale padre e figlio al Pronto Soccorso avrebbero esclamato: «Siamo vivi per miracolo, poteva ucciderci tutte e due». —> Liguria, spiagge prese d’assalto: autostrade in tilt e treni come carri bestiame

 

Stasera in Tv oggi 22 giugno

Stasera in Tv oggi 22 giugno: un lunedì sera tra serie Tv e film imperdibili

belen rodriguez e stefano de martino

Belen Rodriguez Instagram, lo sfogo contro Stefano De Martino: «Ognuno riceve quello che dà, ma è così davvero?»