in

Whirlpool, il candidato sindaco di Napoli Maresca al fianco dei lavoratori

Vertenza Whirlpool, il governo non prende ancora posizione in merito ai licenziamenti annunciati da parte della multinazionale. A Napoli, Catello Maresca, il candidato sindaco di centrodestra che si presenterà alle prossime elezioni ammininistrative in autunno, si espone e incontrerà i lavoratori mercoledì 28 luglio 2021. (Continua a leggere dopo la foto)

Vertenza Whirlpool

Vertenza Whirlpool, Maresca chiede un intervento del governo

Lo ha dichiarato nelle ultime ore, dopo aver mostrato più volte il proprio interessamento alle vicende sui licenziamenti Whirlpool. Maresca ribadisce ancora un volta l’importanza di un intervento da parte del governo che, di fatto, non sta ricorrendo nuovamente al blocco dei licenziamenti come aveva lasciato intendere. Da settimane il magistrato Catello Maresca è alla ricerca di un dialogo con il ministro del Lavoro Orlando e lamenta l’assenza di un riscontro concreto da parte del governo. Di fronte a una tale immobilità emergono tutte le preoccupazioni di Maresca che, candidato sindaco per la città di Napoli, sottolinea quanto le politiche a favore dei lavoratori possano rivelarsi fondamentali anche e sopratutto contro la criminalità organizzata del territorio.

 

Da settimane, ormai,  Napoli è lo scenario di disordini e proteste in merito alle vicende che riguardano i lavoratori coinvolti nelle vicende della multinazionale statunitense Whirlpool. Più di 340 i licenziamenti nello stabilimento di via Argine,  cui ne sono seguiti, a partire dal 22 luglio 2021, altri 400 per i lavoratori dell’ex Embraco ai quali non è stata prorogata la cassa integrazione. Sebbene il premier Draghi si sia esposto in merito alla gravità di una tale situazione, di fatto, non è stata ancora emanato nessun provvedimento che possa tutelare i lavoratori di Napoli evitandone i licenziamenti.

Lorenzo Insigne tiraggiro

Lorenzo Insigne crea il neologismo “tiraggiro” e finisce sulla Treccani

Federica Pellegrini Tokyo 2020

Tokyo 2020, la Pellegrini campionessa ancora una volta in finale: è la quinta consecutiva nei 200 stile libero