in

Whatsapp in down, spariscono “ultimo accesso”, “sta scrivendo” ed “è online”

La nota app di messaggistica istantanea Whatsapp in down. La segnalazione del suo malfunzionamento è arrivata da parte degli utenti di tutto il mondo. Dalle pomeriggio di ieri, 19 giugno 2020, sono sparite da Whatsapp tre delle sue funzioni storiche, ovvero “ultimo accesso”, “sta scrivendo” ed “è online”. Questa cosa ha letteralmente scatenato la fantasia di coloro che usano costantemente l’app, riempendo così Twitter di messaggi decisamente ironici e divertenti. Al momento Whatsapp sembra tornato a funzionare normalmente. Le cause che hanno creato i diversi problemi a livello di privacy non sono ancora ben chiare. È stato un problema momentaneo? Oppure nei prossimi giorni uscirà un nuovo aggiornamento con delle novità?

Leggi anche –> Migliori App di cibo a domicilio con codici sconto per risparmiare

Whastapp

Whatsapp in down: problemi con le impostazioni di privacy

Intorno alle 17.00 (ora italiana) di ieri 19 giugno 2020 l’app di Whatsapp è andata in down, smettendo così di funzionare normalmente a livello di impostazioni di privacy. Dunque per diverse ore non era possibile visualizzare “ultimo accesso”, “sta scrivendo” ed “è online”. Tre elementi quasi indispensabili per un app di messaggistica istantanea, anche se ogni utente è libero di mostrare o meno i suoi movimento all’interno dell’applicazione ai suoi contatti. In moltissimi da tutto il mondo hanno immediatamente segnalato la cosa. Inoltre tutti coloro che provavano a modificare le impostazioni di privacy ottenevano un semplice messaggio in risposta: «WhatsApp non è riuscita a cambiare le impostazioni privacy. Per favore riprova più tardi». Immediatamente migliaia di commenti, lamentele e messaggi ironici hanno invaso Twitter e “Downdetector”, piattaforma specializzata nell’individuazione dei malfunzionamenti di siti web e app.

Whatsapp down

L’ironia dei numerosi utenti su Twitter

Dopo aver notato il malfunzionamento di Whatsapp, diversi utenti hanno liberato la loro fantasia su Twitter, creando così una vera e propria tendenza. Un utente, ironicamente, ha scritto: «Adesso come stalkero il mio ex fidanzato? Ridatemi immediatamente l’unica funzione che mi tiene in vita!» e un altro ha immediatamente aggiunto: «Finalmente non mi diranno più ‘sei online, perché non mi caghi?’ e io sono super-felice!». Un altro ha scritto: «I miei stalker sono nel panico, ben gli sta!» Infine, in molti hanno semplicemente chiesto: «Caro Zuckerberg… ma tutto a posto?» >>Altre News

elisa luna di benedetto

Elisa ricorda Luna Di Benedetto, la 15enne deceduta a Lecce: «Non ci sono parole per colmare il dolore!»

elisa de panicis

Elisa De Panicis Instagram, bollente scatto senza veli: «Sei la più gnocca del reame!»