in

Abbigliamento personalizzato, per vestire i tuoi clienti con il tuo brand


Regalare ai tuoi clienti un capo di abbigliamento personalizzato con il tuo brand è un modo per dargli qualcosa di utile, economico e che contribuisca a far conoscere la tua azienda. Utile perché le magliette, i cappellini e gli altri prodotti da indossare non rappresentano i classici gadget simbolici da riporre in un cassetto ma sono pratici e validi.
Economici perché non richiedono certo un grande investimento, specie quando si acquistano in una certa quantità. E infine che possano far conoscere la tua azienda perché una persona che va in giro con un bandana, una polo o un k-way personalizzato col tuo logo diventa una sorta di testimonial che promuove il tuo marchio.

Quali prodotti scegliere

La scelta del prodotto è legata a molti fattori. Non è una regola, ma solitamente si cerca di regalare gadget che siano affini ai prodotti o servizi che la tua azienda offre. Ad esempio se vendi cibo o sei nel campo della cucina potresti offrire dei grembiuli, o se il tuo settore è quello dei bambini piccoli potresti regalare body per neonati. Bisogna inoltre considerare il target di clienti: una felpa è probabilmente più adatta a un pubblico giovanile mentre una cravatta a uno più adulto.

Le divise fai da te

I capi di abbigliamento personalizzato consentono di realizzare delle vere e proprio divise per i propri dipendenti senza affrontare costi esorbitanti. Chi di noi non ha mai visto la classica maglietta con la scritta “staff” in occasione di concerti o eventi pubblici? Con una piccola spesa è possibile fare in modo che chi fa parte dell’organizzazione di una iniziativa sia riconoscibile sia dai suoi colleghi che dagli ospiti o dai clienti. Stesso discorso vale per i grandi negozi o i centri commerciali, ma anche semplicemente per chi partecipa ad una gita. A volte basta un cappellino o una sciarpa per trasformare un gruppo di persone in un vero e proprio team.

Non solo per aziende

La possibilità di avere abbigliamento personalizzato di alta qualità e a un costo molto contenuto fa in modo che questo non sia più riservato solo alle grandi aziende. È sempre più facile, infatti, far stampare una maglietta da offrire a chi partecipa a una festa, un corso di formazione o una manifestazione sportiva. E con la stampa digitale è possibile effettuare ordini, a prezzi vantaggiosi, anche di pochi pezzi.

Le magliette

Le “regine” del settore dell’abbigliamento personalizzato sono sicuramente le magliette. Ce ne sono di tanti tipi e di ogni colore: si va da quelle più semplici ed economiche, adatte per chi ha budget ridotti o vuole accontentare più clienti possibili, fino a quelle con qualità più alta. Se si vuole puntare più sullo stile invece della classica t-shirt si può scegliere una polo. Ed è anche finita l’era delle magliette omaggio che di scolorivano al primo lavaggio: ora è possibile personalizzare col proprio logo anche t-shirt o polo prodotte da brand noti come Fruit of the Loom, Russel, Ale e Slazenger.

Gli altri capi di abbigliamento

Oltre alle magliette o alle polo ci sono poi altri capi di abbigliamento che spesso vengono scelti come gadget, si va dai classici cappellini alle camicie, passando per i pantaloncini o le gonne. A questi si aggiungono i cardigan, le giacche o i giubbini. Si tratta di prodotti un po’ meno economici delle t-shirt ma forse ancora più apprezzati dai clienti di fascia alta. Ci sono poi degli articoli più specifici, come detto prima spesso legati al tipo di prodotto da promuovere o di pubblico a cui ci si rivolge. Tra questi troviamo i grembiuli da cucina o da scuola, gli accappatoi, i guanti, i costumi o le cuffie da piscina.

Prima la natura

Per i più sensibili alle tematiche ambientali ci sono anche delle linee di capi di abbigliamento ecologici. Si tratta, ad esempio, di magliette in cotone biologico o in poliammide, realizzate con materiali riciclato o comunque la cui lavorazione rispetta l’ambiente. A volte magari può essere utile partire dalla scelta di gadget ecologici per spiegare ai clienti come l’azienda sia attenta all’eco-sostenibilità anche nella sua organizzazione quotidiana ed eventualmente associare al classico regalino una scheda che illustri le scelte aziendali in materia di ambiente o eventualmente una vera e propria campagna di comunicazione.

Stampasi

I capi di abbigliamento personalizzato si possono acquistare comodamente da casa tramite il sito Stampasi.it, una realtà nata da due giovani imprenditori che hanno scelto di puntare sulla qualità dei prodotti e l’affidabilità del servizio. Si tratta di un’azienda, infatti, che ha messo al centro la cura nella scelta dei materiali e delle tecniche di stampa, per la quale fa ricorso alle migliori tecnologie presenti sul mercato come la stampa digitale, il ricamo, la tampografia e la serigrafia. La vendita avviene inoltre tramite un sito che permette al cliente di confrontare le caratteristiche e i prezzi di oltre 6.000 prodotti, con la possibilità di essere sempre aiutato da un operatore disponibile via mail, telefono o chat. Il tutto sempre senza spese di spedizione e ad un prezzo vantaggioso, anche per ordini minimi.

Massimo Cacciari green pass

Massimo Cacciari contro il green pass obbligatorio: “Misura da regime dispotico”

reddito di emergenza

Reddito di emergenza 2021: come richiederlo e quando scade