in

Facebook, sanzione da 7 milioni, i motivi dietro la notifica “Comunicazione importante”: cos’è e cosa cambia per l’utente

Agcm Facebook: cos’è la notifica che compare nella homepage? In questi giorni tutti gli utenti di Facebook stanno vedendo comparire nel proprio profilo un banner insolito. Di cosa si tratta? Il titolo dell’inserzione è “Comunicazione importante”. L’annuncio ha lo scopo di tenere informati gli utenti del social su quello che sta succedendo e per maggior informazioni e per avere chiarezza su tutto l’accaduto si può accedere direttamente sul sito www.agcm.it nella sezione notizie. Facebook ha ricevuto una multa da 7 milioni. L’accusa è stata formulata dall’AGCM, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. L’autorità italiana è volta a tutelare i consumatori e in questo caso gli utenti di Facebook. Vi spieghiamo di cosa si tratta e cosa cambia per l’utente.

agcm facebook

Agcm Facebook sanzione da 7 milioni, cos’è la notifica sulla homepage

La vicenda risale al 29 novembre 2018, quando l’AGCM giudicò Facebook colpevole verso i suoi iscritti. L’Autorità ha riscontrato che al momento dell’iscrizione sul social network, gli utenti non venivano informati subito e in modo adeguato dell’attività di raccolta dati personali con fini commerciale e delle finalità remunerative sottese al servizio, enfatizzandone viceversa la gratuità. Nei primi tempi infatti il motto del social era “è e sarà sempre gratuito”. In effetti gli utenti che intendono iscriversi lo fanno tutt’oggi gratuitamente.

Tuttavia chi si iscrive, sebbene non paghi nulla in denaro, offre la possibilità alla piattaforma social di ricavare enormi guadagni. Come? Gli loro permanenza offrendo alla piattaforma i loro dati personali, che poi vengono aggregati e digeriti per vendere loro pubblicità mirata da parte degli inserzionisti che poi pagano Facebook per questo servizio.

ARTICOLO | Eva Henger mozzafiato in bikini, sabbia dappertutto: «Una dea»

ARTICOLO | “Petrolmafie Spa”, maxi operazione con 70 arresti e sequestri per un miliardo di euro

agcm facebook

“Comunicazione importante”: perché appare il banner e cosa cambia per l’utente

Tutti gli utenti possono visualizzare l’annuncio sia dall’app di Facebook che dalla versione desktop. Perché Facebook ha inserito la notifica ora dopo due anni dalla vicenda? Nell’accusa rivolta al social, AGCM ha sottolineato che i colpevoli “non hanno informato adeguatamente e immediatamente i consumatori, in fase di attivazione dell’account, dell’attività di raccolta, con intento commerciale, dei dati da loro forniti. In tal modo hanno indotto i consumatori a registrarsi sulla Piattaforma Facebook, enfatizzando anche la gratuità del servizio”.

Per gli utenti in realtà la situazione non cambia. La notifica ha semplicemente lo scopo di informare gli iscritti di quanto accaduto ma nulla cambia nell’utilizzo del social. Intanto già dal 2019 facebook aveva provveduto a togliere la frase “è e sarà sempre gratuito”. Ancora ad oggi però molti utenti non hanno idea che il social crea profitto grazie ai dati personali degli utenti che esprimendo le loro preferenze danno la possibilità a Facebook di creare le inserzioni più adeguate.>>Tutte le notizie

Seguici sul nostro canale Telegram

Eva Henger

Eva Henger mozzafiato in bikini, sabbia dappertutto: «Una dea»

Astrazeneca trombosi

Limiti e raccomandazioni: facciamo il punto sul caso AstraZeneca