in

Continua l’allerta meteo al Sud Italia: inondazioni e frane in Puglia e Molise

Molise e Puglia: inondazioni e disagi. Allerta meteo arancione sul Gargano e alle Isole Tremiti, sul Tavoliere e zone limitrofe. Le pesanti piogge del weekend, dopo una breve pausa, hanno ripreso questa mattina con particolare insistenza su Molise e Puglia, ma anche in Sicilia e in parte dell’Abruzzo. Danni ingenti all’agricoltura: questa è l’estate peggiore dell’ultimo decennio per gli eventi climatici estremi.

allerta meteo inondazioni molise puglia

Inondazioni in Molise e nel Gargano: danni ingenti all’agricoltura

Particolarmente difficile la situazione in Molise, Puglia, Sicilia e parte dell’Abruzzo. Con 517 tempeste finora, l’estate 2021 in Italia è la peggiore dell’ultimo decennio per quanto riguarda i cambiamenti climatici. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, gli eventi estremi sono più che triplicati. E’ quanto emerge dall’analisi di Coldiretti sulla base dei dati dell’European Severe Weather Database (Eswd). Finora, i rovesci e gli eventi estremi sono costati all’agricoltura nazionale 14 miliardi di euro, tra perdite della produzione agricola e danni alltre strutture nelle campagne.

Molise inondazioni

Danni gravissimi in Molise a causa delle ingenti precipitazioni del weekend. Campobasso è stata particolarmente colpita dai nubifragi. Il sindaco di Petacchiato, dove si sono verificati allagamenti e smottamenti, ha annunciato che chiederà il riconoscimento dello stato di emergenza alla Regione e alla Protezione civile.

Allerta meteo in Puglia

Dalle 11 di questa mattina e per le successive 24-30 ore la sezione della protezione civile della Regione Puglia ha diramato un’altra allerta meteo arancione sul Gargano e alle Isole Tremiti, sul Tavoliere e bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle. Allerta gialla nel resto della Puglia.

Un violento temporale ha colpito per molte ore il Gargano, con allagamenti e frane in particolare a San Marco in Lamis (Foggia), dove si sono raggiunti accumuli pluviometrici di 250mm. Numerosi gli interventi dei Vigili del fuoco per liberare scantinati e box dall’acqua alta. Allagate anche alcune strade cittadine. Frane e smottamenti hanno isolato Borgo Celano, frazione di San Marco in Lamis. Qualche criticità anche sulle strade provinciali di collegamento con i comuni limitrofi, anche se finora risultano percorribili le strade statali. Al momento non si registrano feriti né danni particolarmente gravi. Disagi anche a San Severo, San Giovanni Rotondo e Villanova, frazione di Rignano Garganico. Si segnalano inoltre numerosi black out e allagamenti nei campi del Tavoliere.

ARTICOLO | Bassetti contro le mascherine per i vaccinati e le zone gialle: «Basta terrorizzare»

Previsioni meteo

Le piogge proseguiranno anche nel pomeriggio, a tratti con qualche temporale, seppur di intensità via via più attenuata con il passare delle ore. In serata è prevista una tregua. Dal pomeriggio però nuovi rovesci e temporali anche forti si estenderanno più a sud, raggiungendo le province di Taranto e Lecce e coinvolgendo soprattutto i versanti affacciati al Golfo di Taranto. >> Tutte le news di UrbanPost

timken brescia licenziamento

Timken annuncia la chiusura nel bresciano: 106 posti a rischio

draghi conte news

Colloquio tra Conte e Draghi, altro che “battesimo del fuoco”: la posizione del M5s