in

Andrea, morto a soli 24 anni nel bagno di casa sua: in corso le indagini

Si chiamava Andrea Codarin, il giovane 24enne che nelle scorse ore è stato rinvenuto senza vita nella sua abitazione sita a Feltre. È scattato l’allarme domenica 10 ottobre, grazie alla madre che aveva più volte provato a mettersi in contatto con il ragazzo ma senza ricevere mai un riscontro. (Continua dopo la foto)

Afflitta da preoccupazione, la donna si è dunque messa in contatto con le forze dell’ordine, le quali una volta arrivate sul posto hanno fatto la scoperta dell’orrore. A quel punto per il giovane non c’era più nulla da fare e i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. A soli 24 anni. Sulla dinamica descritta dai quotidiani locali, sul decesso di Andrea Codarin, stanno investigando le forze dell’ordine. Ad oggi non ci sarebbero elementi che potrebbero far pensare al coinvolgimento di terze persone, dunque di un omicidio, ma anche ad un gesto estremo compiuto dal giovane stesso. (Continua dopo la foto)

Belluno morto Andrea Codarin 24enne, in corso le indagini

Ad oggi sembra più accreditata l’ipotesi di un malore fatale. È già stata disposta l’autopsia sul corpo di Andrea – trovato in bagno – che potrebbe aiutare a capire cosa sia successo. Nessuna pista viene esclusa. Nelle sue ultime ore di vita, il 24enne, che di professione faceva il tatuatore, era stato in giro con gli amici e la fidanzata, poi era tornato a casa. Originario della località di Laggio, in Cadore, Andrea Codarin ha frequentato l’istituto superiore Catullo di Feltre. Attualmente viveva in via XXXI Ottobre in centro a Feltre, dove si era trasferito per lavoro. Il 24enne lavorava come tatuatore presso lo studio Mountain Tattoo di via Ortolani.

Courmayeur, ritrovato un cadavere nudo con il cranio fracassato: “Ci vorranno mesi per capire”

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid oggi 2.494 nuovi casi e 49 morti, ancora in calo le persone ricoverate

draghi battuta

G20 Afghanistan, Draghi spiazza tutti in sala stampa: “Evitabilissimo…” [VIDEO]