in

Le anticipazioni della seconda puntata di “Io ti cercherò”, protagonista Alessandro Gassmann

Questa sera, 12 ottobre, continua la nuova serie televisiva “Io ti cercherò” con Alessandro Gassman. La seconda puntata andrà in onda stasera su Rai 1 a partire dalle 21.25 e sarà disponibile anche on demand su Rai Play. Qui riportiamo le anticipazioni di Io ti cercherò. Questa sera in onda i due nuovi episodi: “Solo” e “Acqua”.

>> Trama e cast della fiction “Io ti cercherò”

Stasera in Tv

Le anticipazioni di Io ti cercherò: episodio “Solo”

Valerio, grazie all’aiuto di Sara, riesce a rintracciare la coppia di ragazzi che aveva visto il figlio sul Lungotevere, i punkabbestia, in una comunità di recupero. Ciò che riporta il verbale non coincide con quello che racconta la ragazza. Secondo la sua ricostruzione, Ettore non si sarebbe gettato in acqua di sua spontanea volontà, ma sarebbe stato spinto da due uomini. L’ipotesi che Ettore si sia suicidato sembra sempre meno probabile. Valerio cerca di andare sempre più a fondo nella faccenda ma i ragazzi non vogliono collaborare. L’altro punkabbestia lo colpisce con un pugno che gli fa perdere i sensi. Un’altra difficoltà si insinua a ostacolare le indagini di Valerio. Il pc di suo figlio scompare e qualcuno pubblicata i pensieri scritti nel diario del ragazzo, che sosteneva di essere stato lasciato solo da suo padre.

Le anticipazioni di Io ti cercherò: episodio “Acqua”

Valerio è deciso più che mai nel proseguire le indagini per scoprire la verità sulla morte di Ettore. In riva al Tevere, l’uomo trova una scarpa appartenente proprio a suo figlio. Grazie alle analisi condotte insieme ad un ex collega della scientifica, Alessandro (Federico Tocci), scoprono che il ragazzo probabilmente si trovava in una cava del travertino di Tivoli. Proprio qui Valerio trova una maglietta di Ettore e colpito dall’emozione ha un infarto. Valerio si riprende e continua le indagini. Il poliziotto scopre che il verbale dell’autopsia sul corpo di Ettore è falso. Inoltre da un nuovo esame medico sembra che il figlio non sia morto per annegamento ma per le percosse subite: Valerio fa riaprire il caso.

gassman

Alessandro Gassmann si mette in gioco

Alessandro Gassmann interpreta un uomo di 50 anni che affronta la morte del figlio e fa i conti ogni giorno con il dolore di questa perdita. L’attore afferma: “Caricarmi sulle spalle il dolore del personaggio è stata una decisione importante, ma abbiamo lavorato per raccontare una storia credibile”. In questo giallo che racconta una realtà alla quale tutti noi possiamo sentirci vicini, Gassmann si mette nuovamente in gioco. Infatti si cala nei panni di un personaggio che definisce “imperfetto”, un uomo che si fa interroga sulla propria vita e combatte per scoprire la verità sulla morte di suo figlio. “Gassmann, che è padre, ma è anche figlio, ci ha messo molto in questa serie”. dichiara Luca Tavarelli, il registra della nuova serie. >> Altre curiosità sul mondo dello spettacolo

Viola Giorgini si sfoga in una lettera-fiume: il duro attacco ai media

ludovica e beatrice valli

Ludovica e Beatrice Valli, gelo al battesimo della piccola Azzurra: «Ora sono stanca»

Back to Top