in

Abbiategrasso, 87enne ritrovato morto nel bosco dopo tre giorni di ricerche

Dissolte nel vento le speranze di ritrovare ancora in vita Antonio Salmoiraghi, l’anziano di 87 anni scomparso venerdì scorso ad Abbiategrasso. L’allerta era stata lanciata dalla famiglia, angosciata nel non vederlo fare ritorno a casa. Le ricerche erano state supportate da parenti amici e forze dell’ordine, quest’ultime coadiuvate dai cani molecolari. (Continua dopo la foto)

Le tracce del signor Salmoiraghi si sono perse nella zona boschiva di Abbiategrasso. Estenuanti ricerche durate ben 3 giorni. Il tragico epilogo, poi, giunto nel pomeriggio di ieri: è stato ritrovato il suo corpo vicino al canale Scolmatore. Ad individuare la zona i suddetti cani molecolari. Com’è stato possibile apprendere, pare che Antonio Salmoiraghi fosse malato e che, al momento della scomparsa, si trovasse in stato confusionale. Ma ad oggi non si conoscono i dettagli della morte. (Continua dopo la foto)

Abbiategrasso Antonio Salmoiraghi morto ritrovato dopo tre giorni

Esattamente nelle ore in cui veniva ritrovato cadavere Antonio Salmoiraghi, quasi mille km più a sud si ripeteva una tragedia dai toni simili. Anche Aurelio Greco, per tutti Lello, 63enne ex dipendente del comune di Polistena da poco in congedo è stato ritrovato senza vita. L’uomo, nella giornata di domenica 31 ottobre, era in cerca di funghi nel comune di Mammola in località Zimbi. Poi da lì il nulla. Attorno alle 19 era scattato l’allarme. Aurelio Greco, come Antonio Salmoiraghi, è stato trovato morto, zona del ritrovamento Mammola, con l’ausilio fondamentale del Soccorso alpino della Guardia di Finanza. Solo 3 settimane prima della disgrazia di Antonio Salmoiraghi un altro uomo, Fulvio Venturi, era stato trovato morto in un bosco di Ventasso. La morte di Fulvio Venturi aveva sollevato un’onda di emozione e dolore. “Con tristezza e profondo dolore si apprende della prematura scomparsa dell’amico Fulvio, persona buona e generosa, sempre pronto al bisogno. Un uomo tranquillo e riservato ma molto attivo e impegnato nell’associazionismo e nel volontariato”.

Venezia, acqua alta prevista per mercoledì 3: il Mose chiamato a difendere la Laguna

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Venezia acqua alta 3 novembre, il Mose entra in azione

Venezia, acqua alta prevista per mercoledì 3: il Mose chiamato a difendere la Laguna

australia ritrovata bimba

Australia, ritrovata la bimba di 4 anni scomparsa: tratto in arresto un uomo