in

Delitto Gianna Del Gaudio, il marito accusato si sfoga: «Spero che il vero assassino prenda il virus»

Omicidio Gianna Del Gaudio: interrotto a causa dell’emergenza sanitaria in corso anche il processo a carico di Antonio Tizzani, l’ex ferroviere in pensione indagato a piede libero e accusato di avere ucciso, sgozzandola, la moglie professoressa in pensione la sera del 26 agosto 2016 nella loro casa di Seriate, vicino Bergamo.

antonio tizzani serial killer

Antonio Tizzani augura al vero killer della moglie di prendere il virus Covid-19

L’uomo, che da sempre si professa innocente, nella recente intervista concessa al settimanale Giallo non ha nascosto la sua rabbia. Si trova isolato in casa perché vive in una delle province più colpite dal Covid-19, teme di contrarre il virus e si dice in attesa di giustizia: “Forse sono stato contagiato anch’io dal Coronavirus, ma in forma asintomatica […] . Non sarò tranquillo fino a quando chi mi ha costretto in questa solitudine non verrà scovato e arrestato. Se c’è una giustizia, almeno divina, gli auguro di ammalarsi e che si prenda il virus!”. Ancora sotto processo “ma non ho colpe”, ha detto di sé Antonio Tizzani, che non nasconde il suo timore: “Temo che questa storia non finirà mai. Io di sicuro non ho ucciso mia moglie”. L’uomo accusa da sempre dell’omicidio un misterioso uomo incappucciato di cui gli inquirenti, in anni di indagini, non hanno trovato la benché minima traccia.

Omicidio Gianna Del Gaudio: vacilla l’unica prova contro il marito sotto processo?

Forte del fatto che la traccia di materiale biologico, da cui sono stati estrapolati i profili genetici della povera Gianna Del Gaudio e dello stesso Tizzani, non potrà essere più analizzata perché non c’è più materiale a disposizione, la difesa di Tizzani al processo (interrotto e rinviato a data da destinarsi) punterà a smantellarla bollandola come “dubbia” ed incompleta. Oltre al Dna di Tizzani rinvenuto sulla lama del taglierino arma del delitto, infatti, nessun altro elemento investigativo a carico dell’indagato è stato finora raccolto. Si aggiunga inoltre che diversi Dna, ancora sconosciuti, sono stati isolati sulla scena criminis. Ci sono solo le testimonianze di diversi parenti e amici della coppia secondo cui Antonio Tizzani avrebbe in passato più volte insultato e malmenato la moglie. Va tuttavia ricordato che mai Gianna Del Gaudio sporse denuncia contro il coniuge; la donna giustificò sempre gli accessi al pronto soccorso e i sospetti lividi riscontrati dai medici come procurati da cadute accidentali in casa. Leggi anche —> Antonio Tizzani processo: la colf rivela un episodio inquietante avvenuto dopo il delitto di Gianna Del Gaudio

Hoara Borselli

Hoara Borselli Instagram, maglietta attillata e scollatura esagerata: «Sei di un altro pianeta, che sensualità!»

Italia fase 2 Salvini

Italia fase 2 Lega in piazza, Salvini: “Tantissimi cittadini ci chiedono di organizzarci, noi siamo pronti”