in

Anzio, tragico incidente sulla Pontina: gli ultimi drammatici minuti dei 18enni Matteo e Mattia

Ennesima tragedia nella Capitale. Avrebbe dovuto essere un sabato sera tra amici come tanti a Roma. Lo provano i numerosi post e storie pubblicati su Instagram. Invece sulla strada del ritorno due giovani hanno trovato la morte. La città di Anzio piange Matteo La Perna e Mattia Patriarca, i due 18enni morti in un incidente stradale avvenuto sulla via Pontina. Con loro c’erano altri due ragazzi rimasti feriti. Tutti accomunati dalla passione per il calcio e i motori.

leggi anche l’articolo —> Ascoli-Mare, violento scontro sulla superstrada: maxi tamponamento, ci sono feriti

Anzio incidente

Anzio, tragico incidente sulla Pontina: gli ultimi drammatici minuti dei 18enni Matteo e Mattia

Un impatto violento con un bilancio drammatico. L’incidente ha coinvolto tre macchine, strappando per sempre la vita di Mattia Patriarca e Matteo La Perna. Il 18enne che era alla guida della Polo avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo. ‘Caffeina’ rivela gli ultimi istanti prima dell’incidente mortale alle porte della Capitale. I due con altri amici avevano trascorso il sabato sera a Campo de’ Fiori. Saliti su una Volkswagen Polo, Mattia Patriarca ha scattato una foto insieme all’amico Matteo La Perna e l’ha pubblicata sulle sue storie di Instagram. Quella è l’ultima immagine delle due vittime piene di sogni e speranze. Erano seduti sul sedile posteriore. Chi guidava ha sbandato e la macchina è carambolata più volte su se stessa. Lo schianto allo svincolo per via del Tufetto, sulla Pontina. Erano circa le 4 del mattino del 3 ottobre scorso. La Polo, secondo la ricostruzione della polizia stradale che sta facendo le dovute indagini è stata colpita poi da una Ford Focus e da una Nissan Qashqai. Tre auto, sei feriti e due decessi. Le vittime si sarebbero ritrovate fuori dall’abitacolo dell’auto, finendo prima sull’asfalto, poi investite dai due veicoli.

Anzio incidente

Le possibili cause del sinistro mortale

«Il Messaggero» riporta le possibile cause dell’impatto mortale: probabilmente un colpo di sonno per il conducente. Nel giro di pochi secondi sarebbe accaduto il violento urto contro il guardrail al lato della carreggiata. Matteo La Perna aveva compiuto 18 anni da poco. Come scrive “Today” “il destino si era già accanito su di lui e la sua famiglia meno di un mese fa, strappandogli il padre per un brutto male”. Sia lui che l’amico giocavano a calcio a livello agonistico: Mattia militava nella squadra delle Falasche, Matteo nella giovanile del Nettuno. A ricordare i due giovani morti il sindaco Candido De Angelis: “Non esistono parole per esprimere il dolore della nostra comunità per il tragico incidente stradale che, questa mattina, è risultato fatale a due ragazzi di Anzio, entrambi diciottenni, cresciuti sui campi di calcio del nostro territorio. La Città di Anzio tutta è vicina al dolore delle famiglie e dei tanti amici di Matteo e di Mattia, oggi è un giorno di lutto, di preghiera e di riflessione per tutti noi”.

Anzio incidente

 

Seguici sul nostro canale Telegram

maltempo liguria

Maltempo in Liguria, esondano l’Erro e il Letimbro: forti disagi nella provincia di Savona

nobel medicina

Premio Nobel per la Medicina e Fisiologia 2021 a David Julius e Ardem Patapoutian