in

L’attore Attilio Fontana: «Mi arrivano insulti e cose surreali… Che incubo la mia omonimia!»

Ad Antonella Nesi dell’Adnkronos Attilio Fontana, attore, cantante e compositore romano, famoso per aver partecipato alla terza edizione di Tale e quale show, programma di Rai 1 condotto da Carlo Conti, da cui è uscito vincitore sia nella categoria “campioni” che “super campione”, ha raccontato della situazione incredibile con cui sta facendo i conti da alcuni mesi a questa parte. Il motivo? Presto detto. Il 46enne si chiama come il presidente della Regione Lombardia e non pochi fanno confusione. Per via di un account Instagram, scambiato con quello del suo omonimo, l’attore ha spiegato di aver dovuto sopportare di tutto.

Attilio Fontana

Attilio Fontana attore: «Mi arrivano insulti e cose surreali… Che incubo la mia omonimia!»

«Mi arrivano insulti e polemiche politiche ma anche complimenti e cose surreali, come in questi giorni quando sono stato ‘taggato’ in un post di sedicenti ‘bimbe di Attilio Fontana’, sorta di fan club con la foto del presidente circondata di cuoricini. Non ho resistito e le ho prese in giro su Instagram: anche perché se sei davvero fan o sostenitore, è mai possibile che non controlli se stai taggando il Fontana giusto? Succede spesso che si confondano e, con l’emergenza sanitaria e l’esposizione del Fontana politico, questa omonimia è diventata una specie di incubo», queste le parole di Attilio Fontana nell’intervista. L’attore ha parlato anche della sua passione per il teatro. Nel primo giorno utile post Coronavirus, il 15 giugno il 46enne tornerà a recitare: «Con Emiliano Reggente, saremo in scena al Teatro Lo Spazio di Roma, dal 15 al 17 giugno. Potremo avere solo 35 spettatori a replica. É un gesto eroico, perché non risolverà né le problematiche ancora legate al virus né le aritmetiche del nostro lavoro, che faremo sostanzialmente gratis», ha affermato.

Attilio Fontana

«’Fase Show’? È uno spettacolo che ironizza sul periodo che stiamo vivendo, ma stando attenti a non offendere nessuno»

Si tratta di ‘Fase Show’, che riaprirà la sala del quartiere San Giovanni, tra i primi debutti nella capitale in carne e ossa. «È uno spettacolo che ironizza sul periodo che stiamo vivendo ma stando attenti a non offendere nessuno, anche perché anche io ho avuto un lutto in famiglia per il Covid e sono sensibile a questo aspetto», ha spiegato l’attore, che ha ammesso che l’omonimia sarà oggetto di battute in ‘Fase Show’. Dall’altronde ogni artista prende dal proprio vissuto, tutto concorre a far sì che lo ‘spettacolo’ funzioni. «Sarà inevitabile perché è uno dei cavalli di battaglia di Emiliano quando improvvisiamo», ha specificato l’attore. Sul finale dell’intervista Attilio Fontana ha detto che non si sente di giudicare l’operato del governatore lombardo suo omonimo: «All’inizio dell’epidemia, per chiunque fosse stato al suo posto non sarebbe stato semplice. Quindi mi sono attenuto al silenzio. Negli ultimi tempi sto leggendo cose che fanno pensare sulla gestione dell’emergenza. Ma comunque mi limito a reindirizzare al Fontana giusto i commenti che mi arrivano. Ci vuole tempo per valutare una cosa della portata di quella che abbiamo vissuto». 

leggi anche l’articolo —> Report inchiesta camici Lombardia, le contraddizioni e il conflitto d’interessi sull’acquisto dei Dpi

(Foto Profilo Instagram Attilio Fontana attore) 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

SARA CROCE

Sara Croce Instagram pazzesca in bikini sulla barca, curve ‘pericolose’: «Che spettacolo»

Floriana Messina Instagram, il bikini rosso è microscopico: «Che montagne russe!»