in

Barbara D’Urso al ‘trucco’ senza mascherina, Lucarelli al veleno: «Qualcuno spieghi a questa signora…»

È una delle poche a non essere andata in ‘vacanza’ forzata: Barbara D’Urso continua ad andare in onda dagli studi di Cologno Monzese nonostante la pandemia di coronavirus. E mentre tutta Italia resta a casa, la signora di Canale 5 continua ad intrattenere il pubblico con le sue trasmissioni. Tra collegamenti all’esterno e pochi ospiti in studio. Ma la foto del dietro le quinte – orgogliosamente postata su Instagram – indigna Selvaggia Lucarelli. Che ovviamente non tace.

barbara d'urso lucarelli

Barbara D’Urso al trucco senza protezione, Selvaggia Lucarelli insorge

“Sono quasi pronta solo per voi per informarvi e tenervi compagnia mentre restate a casa!!!”, e il video al trucco senza mascherina in compagnia di due ragazzi delle maestranze – “due degli eroi che sono rimasti con me” – va in scena. Furiosa la Lucarelli che, innanzi ai frame, non frena la lingua e la penna, o in questo caso il ditino. Ripostando sul proprio profilo social lo screenshot della preparazione, Selvaggia commenta duramente: “Qualcuno spieghi a questa signora che a) si dovrebbe mettere la mascherina per tutelare truccatori e parrucchieri anziché blaterare davanti a un telefono. b) potrebbe fare a meno di truccatori e parrucchieri, lasciandoli a casa per non esporli a rischi superflui. O se proprio deve, prenda una sola persona che faccia trucco e parrucco, ce ne sono molte. c) potrebbe dare un buon esempio e mostrare di fregarsene di ciglia finte e cerone e truccarsi e pettinarsi da sola, come stiamo facendo tutte noi. Comprese noi che andiamo comunque in tv con collegamenti da casa e ci pettiniamo da sole, alla buona, visto che sono tempi in cui forse la sostanza dovrebbe preoccuparci più della forma”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Sono quasi pronta #solopervoi per informarvi e tenervi compagnia mentre #restateacasa!!! 😍😍😍 #noneladurso #arriviamo #incamerino #tuttoandrabene #coronavirus #nopanic #restiamoacasa #colcuore❤️

Un post condiviso da Barbara d’Urso (@barbaracarmelitadurso) in data:

“A Cologno 141 infettati e 9 morti”

“A Cologno – prosegue la Lucarelli riportando i dati oggettivi della situazione coronavirus nei pressi degli studi Mediaset da cui la D’Urso va in onda – ci sono 141 infettati, 9 morti. Lascia la gente a casa Barbarè, specie se lo suggerisci negli hashtag fessi che metti. P.s. Il truccatore non può rimanere a 1 metro di distanza. A meno che come pennelli non usi le scope”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Qualcuno spieghi a questa signora che a) si dovrebbe mettere la mascherina per tutelare truccatori e parrucchieri anzichè blaterare davanti a un telefono. b) potrebbe fare a meno di truccatori e parrucchieri, lasciandoli a casa per non esporli a rischi superflui. O se proprio deve, prenda una sola persona che faccia trucco e parrucco, ce ne sono molte. c) potrebbe dare un buon esempio e mostrare di fregarsene di ciglia finte e cerone e truccarsi e pettinarsi da sola, come stiamo facendo tutte noi. Comprese noi che andiamo comunque in tv con collegamenti da casa e ci pettiniamo da sole, alla buona, visto che sono tempi in cui forse la sostanza dovrebbe preoccuparci più della forma. A Cologno ci sono 141 infettati, 9 morti. Lascia la gente a casa Barbarè, specie se lo suggerisci negli hashtag fessi che metti. P.s. Il truccatore non può rimanere a 1 metro di distanza. A meno che come pennelli non usi le scope.

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli) in data:

Leggi anche —> Caterina Balivo oggi, tutto in mostra dalla coscia in giù: «Caspita se sei gnocca, ma quei piedi da trans…»

Coronavirus e bufale: Istituto Superiore di Sanità, nuovo vademecum

Guida all’acquisto della cannabis light