in

Bebe Vio ritorna ad allenarsi e pubblica una foto autoironica: «Basta per oggi… Sono a pezzi»

Bebe Vio torna ad allenarsi e il suo post su Instagram commuove i suoi tantissimi followers. La campionessa paralimpica di scherma nel corso del tempo è diventata un esempio per la sua forza e la sua determinazione. Quando vuoi raggiungere il tuo sogno niente ti può fermare. Lei è la dimostrazione che con impegno e perseveranza si può superare qualunque difficoltà. Ogni giorno il suo account Instagram regala delle piccole perle della sua forza di volontà. L’ultimo post che ha pubblicato è proprio uno di quelli.

leggi anche l’articolo —> Ultimo primo cantante in Africa per Unicef: il video che sta commuovendo il web

bebe vio

Il post di Bebe Vio

«Oggi sono a pezzi». Chi non l’ha mai detto per descrivere una giornata pesante? Beh, Bebe Vio lo ha fatto mercoledì con uno straordinario post autoironico apparso su Facebook e Instagram. Tornata ad allenarsi come tutti gli atleti al termine del lockdown, ha pubblicato uno scatto mettendo in mostra tutte e quattro le sue protesi, con una didascalia semplice e fulminante: «Basta per oggi… Sono a pezzi». I like sono decine di migliaia. Tra i tantissimi commenti spiccano quello di Emma Marrone “Sei una donna incredibile” e i cuori lasciati da altri personaggi del mondo dello spettacolo come Diana Del Bufalo.

View this post on Instagram

Basta per oggi….sono a pezzi! 😅🦿

A post shared by Beatrice Vio (@bebe_vio) on

La sua storia

Beatrice Maria Adelaide Marzia, più semplicemente in tutto il mondo «Bebe» Vio, campionessa di scherma paralimpica, è stata colpita da bambina da una meningite fulminante che ha portato all’amputazione delle gambe e degli avambracci. Uno choc per chiunque, ma non per lei che ha reimparato a tirare di scherma e ha vinto un oro e un bronzo olimpici, tre ori mondiali e un’altra sfilza di titoli continentali e non. Da sempre la tedofora italiana a Londra 2012 si è caricata di energia e ottimismo, ispirandosi a modelli sportivi e umani come Alex Zanardi e arrivando a scrivere nella sua autobiografia («Mi hanno regalato un sogno») : «Le cicatrici mi piacciono, fanno parte di me. Io uso il fondotinta per coprire i brufoli, mica le cicatrici».

Migliori App di cibo a domicilio con codici sconto per risparmiare

michele buoninconti elena ceste news

Michele Buoninconti revisione processo: niente Dna di Elena Ceste nel Rio Mersa ma le indagini vanno avanti