in

Cos’è il bonus asilo nido 2022, i requisiti richiesti: chi può ottenere fino a 3mila euro

Lo scorso venerdì 25 febbraio 2022, l’Inps ha comunicato che è online la procedura che permette di presentare e consultare le domande per il Bonus asilo nido 2022. Come funziona? Quali sono i requisiti? Le scadenze previste? Facciamo chiarezza. Tanto per cominciare la domanda deve essere presentata dal genitore che sostiene l’onere del pagamento delle rette scolastiche e deve indicare le mensilità relative ai periodi di frequenza scolastica, compresi tra gennaio e dicembre 2022, per le quali si richiede il beneficio.

bonus asilo nido

Cos’è il bonus asilo nido 2022, i requisiti richiesti: chi può ottenere fino a 3mila euro

Come beneficiare del Bonus asilo nido 2022? L’aiuto è rivolto ai genitori di figli nati, adottati o affidati fino a tre anni d’età (compiuti nel periodo tra gennaio e agosto 2022) e consiste in un bonus per sostenere le spese per l’asilo nido o in un contributo per il supporto presso la propria abitazione, in caso di bambini impossibilitati a frequentare l’asilo perché affetti da gravi patologie che compiono tre anni entro il 31 dicembre 2022. Le domande possono essere presentate utilizzando il servizio online dedicato sul sito INPS oppure rivolgendosi ai patronati. Gli importi dei contributi sono stabiliti in base all’ ISEE minorenni. In assenza di ISEE valido viene concesso l’importo minimo. Chi sono i beneficiari? Possono richiedere il Bonus asilo nido nel 2022 i genitori di figli nati, adottati o affidati fino a tre anni d’età (compiuti nel periodo tra gennaio e agosto 2022), solo se in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • cittadinanza UE o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (l’Istituto, in ottemperanza alle pronunce degli organi giudiziari ed in attesa delle definitive decisioni in materia, provvede – allo stato – all’esame delle domande presentate anche dai cittadini extracomunitari che non sono titolari di permesso di soggiorno di lungo periodo).

bonus asilo nido

Come funziona

Nel caso in cui sia già presente in procedura una domanda di Bonus asilo nido presentata nel 2021, la domanda per il 2022 potrà essere inoltrata confermando o modificando i dati esistenti.
Nella circolare INPS 14 febbraio 2020, n. 27 sono indicati gli importi del contributo, calcolati in base all’ISEE del richiedente, e le modalità di erogazione. La legge di bilancio 2020 ha ulteriormente incrementato l’importo del contributo Bonus nido portandolo ad un massimo di 3.000 euro, nell’ipotesi in cui il nucleo familiare risulti in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), in corso di validità, fino a 25.000 euro; fino a 2.500 euro, per i nuclei familiari con un lSEE minorenni da 25.001 euro fino a 40.000 euro; un minimo di 1.500 euro nell’ipotesi di ISEE minorenni oltre la predetta soglia di 40.000 euro, ovvero in assenza dell’ISEE. Chi vuole avere maggiori informazioni non deve fare altro che consultare il sito ufficiale dell’Inps. 

bonus asilo nido

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Zelensky Polonia

Guerra Russia-Ucraina, Zelensky ha lasciato Kiev ed è in Polonia: l’insinuazione di Mosca

Russia Ucraina ultime notizie tempo reale

Ucraina, ultime notizie: altra centrale nucleare nel mirino dei Russi e aperti corridoi umanitari