in

Bonus Terme, scatta il conto alla rovescia: quando e come richiederlo

È scattato il count down: start dalle h 12 del 28 ottobre, sarà online la piattaforma gestita da Invitalia. Ma di che si tratta? La piattaforma consentirà la registrazione degli stabilimenti termali che aderiranno al Bonus Terme. Una volta effettuate le registrazioni i cittadini potranno richiedere il contributo agli istituti termali prenotando i servizi a partire dall’8 novembre 2021. (Continua dopo la foto)

(Continua dopo la foto)

Ma cos’è il Bonus Terme? Ebbene, è costituito da uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali scelti, fino a un max di 200 euro. Del bonus potranno usufruire i cittadini che si rivolgeranno direttamente agli stabilimenti termali che si saranno nel frattempo registrati sulla piattaforma. Verrà erogato come sconto direttamente in fattura. Ogni maggiorenne potrà usufruire di un solo bonus pro capite, senza limiti di Isee e legati al nucleo familiare. Un sostegno volto in favore di uno dei settori più colpiti dalle chiusure portate dal fenomeno pandemico. Le risorse messe a disposizione del Bonus Terme ammonta a ben 53 milioni di euro. (Continua dopo la foto)

Bonus Terme quando e come richiederlo

Come accreditarsi sulla piattaforma Invitalia. I requisiti sono sostanzialmente due, indicati entrambi nel DM del 1° luglio 2021: 1) essere iscritti al registro delle imprese 2) essere in possesso del codice ATECO 2007 96.04.20 “Stabilimenti termali”. Si presenta richiesta accedendo tramite Spid, a partire dal 28 ottobre. Invitalia verificherà lo stabilimento e accrediterà l’utente. Una volta prenotato il bonus per i cittadini che lo richiedono, questi saranno disponibili in ordine cronologico di prenotazione, fino a esaurimento delle risorse stanziate. L’elenco degli stabilimenti termali accreditati verrà pubblicato e aggiornato dopo l’avvio della piattaforma. Si troverà nelle sezioni dedicate presenti nei siti del Ministero dello Sviluppo economico e di Invitalia.

Giappone, erutta il Monte Aso: le immagini fanno il giro del mondo

Seguici sul nostro canale Telegram

Alto Adige lockdown non vaccinati

L’Alto Adige come l’Austria non esclude il lockdown per i non vaccinati

Covid bollettino 25 ottobre 2021

Covid oggi 2.535 nuovi casi e 30 morti, tornano a crescere i ricoverati con sintomi