in

Che fine ha fatto Brenda Fricker, la signora dei piccioni di “Mamma ho riperso l’aereo”

L’attrice irlandese Brenda Fricker è nota per aver interpretato il ruolo della signora dei piccioni nel sequel di “Mamma ho perso l’aereo”, con il piccolo Macaulay Culkin (che oggi ha 40 anni). Nel film “Mamma ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York”, il giovane Kevin McCallister si trova solo nella metropoli americana a Natale. Uno dei personaggi con cui fa conoscenza è proprio la “signora dei piccioni”, una senzatetto che passa molte ore della sua giornata in compagnia dei piccioni. L’incontro tra i due personaggi sarà poi un’occasioni di crescita per entrambi, che troveranno nell’altro una persona amica. Che fine ha fatto oggi l’attrice Brenda Fricker?

>> Perché “Una poltrona per due” è il classico di Natale da 23 anni in Italia

mamma ho riperso l'aereo signora dei piccioni

Brenda Fricker: “Sono vecchia e sola”

Brenda Fricker oggi ha 75 anni. L’attrice, nata a Dublino, non è nota solo per il ruolo nel cult di Natale, ma ha anche vinto un Oscar nel 1990, con il film “Il mio piede sinistro”. Oggi Brenda Fricker vive a sud-est di Londra, e ha recentemente confessato di essere molto sola. Nel programma radiofonico The Ray D’Arcy Show, e come riportato da Dilei.it, l’attrice ha spiegato quanto il Natale sia per lei un momento triste: “Sono vecchia e vivo da sola”. E riguardo ai suoi piani per il giorno di Natale, ha confessato: “Spengo semplicemente il telefono e abbasso le persiane”.

Brenda Fricker in Mamma ho riperso l’aereo: “Anche la signora dei piccioni era sola”

La star di “Mamma ho riperso l’aereo” Brenda Fricker, riguardo alla situazione odierna, che costringe tutti a festività più modeste, ha detto: “Lo so che molte persone sono costrette a rinunciare ai loro piani natalizi. Per me cambia poco però. È da tanto che sono sola. Mentirei se dicessi che sarà un bel Natale […]. Guarderò qualche programma pre-registrato, ho il mio cane e me la cavo in questo modo. Non voglio sembrare un tipo negativo, ma è un tipo diverso di Natale, tutto qui”. Un momento in cui sente ancora di più la solitudine, ha confessato Brenda Fricker, è il Capodanno. “Quello che trovo molto difficile è il Capodanno. Non c’è nessuno verso cui voltarsi da abbracciare o a cui sorridere”, ha confessato. Il personaggio della signora dei piccioni, così sola e “diversa” all’inizio, e dolce e amichevole poi, rimane uno dei personaggi più simbolici della pellicola. A proposito di ciò, Brenda Fricker ha commentato: “Beh, la piccionaia era molto sola”. >> Tutte le notizie di spettacolo 

una poltrona per due

Perché “Una poltrona per due” è il classico di Natale da 23 anni in Italia

Covid bollettino oggi 24 dicembre 2020

Covid, il bollettino di oggi: 18.040 nuovi casi e 505 morti