in

Bugo Sanremo 2020: «Penali e conseguenze economiche incredibili. Sono devastato»

In un’esclusiva intervista rilasciata a La Stampa, Bugo ha parlato per la prima volta del suo stato d’animo dopo l’eliminazione al Festival di Sanremo 2020, ma anche delle conseguenze economiche dovute alla squalifica e alla successiva querelle mediatica con Morgan, con cui si era presentato all’Ariston per gareggiare tra i big col brano Sincero. Come ormai saprete, nella penultima serata della 70° edizione della kermesse canora, l’ex leader dei Bluvertigo ha intonato sul palco dei versi diversi rispetto al testo originale della canzone. Una specie di rimprovero per “la brutta figura” fatta alla terza serata del Festival, quella delle cover. A detta di Morgan Bugo avrebbe, infatti, profanato la memoria di Sergio Endrigo interpretando malamente Canzone per te.

Bugo

Bugo rompe il silenzio: «Penali e conseguenze economiche incredibili. Sono devastato»

«Ero partito per l’avventura sanremese con una felicità assoluta. E l’avventura si è trasformata in un incubo. Morgan, poi, va ospite in programmi tv e spara a zero su di me. Spero che questa bufera passi presto, perché sono devastato», ha esordito Bugo dispiaciuto per l’accaduto. Il cantante ha poi risposto alle parole del critico d’arte Vittorio Sgarbi che nel corso dell’ultima puntata di
Live-Non è la d’Urso se ne è uscito con la battuta: «Bugo sembra un cocainomane»: «Poi ha ritrattato e si è scusato; è giusto che l’abbia fatto perché si è reso conto che rischiava legalmente. Ma sono cose che si dicono? Ho 46 anni, sono sposato e ho un bimbo e quando si apre la bocca bisogna essere responsabili. Io non ho mai offeso Morgan, figuriamoci se mi occupo di un signore che lo spalleggia parlando di cose che non esistono. Sono frasi che si commentano da sole!», ha detto il cantante. Bugo non si è risparmiato nemmeno sulla discussa esibizione del brano Canzone per te, quella che avrebbe fatto montare il collega su tutte le furie: «Sono arrivato alla serata cover, senza aver mai provato. Come potevo cantare bene in quelle condizioni? Mi dispiace, perché io a Morgan volevo e continuo a volere bene». 

Bugo

Sanremo 2020 eliminazione: «Io a Morgan volevo e continuo a volere bene»

Durante l’intervista Bugo ha parlato poi le reali conseguenze della squalifica dal Festival di Sanremo 2020: «Adesso la mia etichetta, la Mescal, dovrà pagare delle penali e ci saranno conseguenze economiche che non so quantificare. Ma non si parla di pochi euro. È tutto talmente incredibile, che posso capire chi pensa al complotto: una bomba atomica come questa è incredibile. Speriamo che almeno serva a far conoscere la mia musica, l’artista che sono stato e sono, compreso tutto il lavoro dietro il nuovo album!».

Bugo

leggi anche l’articolo —> Morgan squalifica a Sanremo 2020: «Bugo uno sciacallo. Testo cambiato? Avevo in mente altro»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Giorgia Caldarulo Instagram, le sue curve da sogno: «Il tuo fondoschiena parla!»

federica nargi instagram

Federica Nargi Instagram, tubino rosa come una guaina per i 30 anni: balletto sul tavolo incendia la notte