in

Calciomercato, è fatta per Dusan Vlahovic alla Juventus: la rabbia dei tifosi viola

Vlahovic alla Juventus, in quello che potrebbe essere (il condizionale è ancora d’obbligo ma si tratta di qualche ora di attesa) l’affare del calciomercato invernale più importante degli ultimi dieci anni. “Settanta milioni di euro più cinque di bonus. Juventus e Fiorentina hanno definito in questi minuto l’accordi per Dusan Vlahovic, centravanti serbo classe 2000 che viaggia ormai a vele spiegate verso il club bianconero”, spiega Tuttomercatoweb, la bibbia italiana del calciomercato. (Continua a leggere dopo la foto)

dusan vlahovic alla juventus

L’accordo tra i due club è totale, tanto che ora la Juventus ha ricevuto l’ok dalla Fiorentina per definire con l’entourage del centravanti serbo tutti i dettagli del contratto. Dovranno mettere nero su bianco l’accordo da 7 milioni di euro netti a stagione fino al 2026 con opzione per la stagione successiva: poi sarà il momento delle visite mediche e dell’ufficialità. Insomma, questione di ore per i dettagli ma si può già affermare che Dusan Vlahovic è un nuovo giocatore della Juventus.

La rabbia dei tifosi viola

“Traditore!” si legge su uno degli striscioni comparsi stamattina nei pressi dello stadio “Franchi” a Firenze, a firma della curve Fiesole, quella degli ultras viola. I tifosi gigliati non hanno preso per niente bene la decisione di Dusan Vlahovic di anticipare a gennaio l’addio alla Fiorentina. L’attaccante serbo, in procinto di trasferirsi alla Juventus, è ancora a casa sua a Firenze e, dopo la situazione movimentata delle scorse ore (sono comparsi diversi striscioni aggressivi in prossimità del “Franchi”) la Questura ha deciso di avviare turni di sorveglianza dinamica da parte della Digos nei pressi dell’abitazione del centravanti serbo. A riportarlo è FirenzeViola.it

Nel pomeriggio è poi comparso un altro striscione da parte dei tifosi della Fiorentina contro Dusan Vlahovic, sempre più vicino al passaggio alla Juventus: “Vlahovic mercenario moderno, di Firenze nemico eterno”. Questo il testo di quello affisso poco fa, sempre all’esterno dello stadio Artemio Franchi. Di seguito la foto realizzata dallo staff di Tuttomercatoweb.com

Vlahovic alla Juventus, ora però Dybala potrebbe andare davvero via

L’ex presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli, ai microfoni di 1Station Radio, ha commentato il sempre più probabile arrivo di Dusan Vlahovic in bianconero dalla Fiorentina: “Se fosse vero, farei un grande plauso alla società. Sarebbe un investimento di grande necessità. Contrariamente all’affare Ronaldo, dove fui sempre critico, Vlahovic sarebbe un’operazione molto intelligente. Ho la sensazione che, dietro a questo colpo, ci sia la mente del vero proprietario della Juventus: John Elkann. Parlo per sensazioni, non perché abbia contatti diretti. La Juventus anticiperebbe un’operazione da fare in estate, ha effettuato un aumento di capitale che le permette di trovare liquidità. Ridurrebbe il rischio di stare fuori dalla Champions e, consequenzialmente, perdere gli incassi per l’anno prossimo. L’arrivo di Vlahovic allontanerebbe Dybala? Temo di sì. A me, da tifoso, è sempre piaciuto Dybala. Ora sta pagando tanti problemi fisici che, credo, si trascina da tempo. Gli atteggiamenti assunti ultimamente dalla Juve, nei confronti di Dybala, fanno pensare che la società sia pronta a rinunciare al suo rinnovo di contratto”.

Seguici sul nostro canale Telegram

marcello pera

Chi è Marcello Pera: carriera, vita privata e curiosità. La biografia completa

Salvini

Quirinale, Salvini svela le tre proposte del centrodestra: conferenza stampa in corso