in

Nuove decreto Covid: il calendario completo delle riaperture

Calendario completo: è in arrivo il nuovo decreto riaperture. Il Consiglio dei ministri ha approvato il dpcm Covid incentrato sulla road map. Il 31 marzo terminerà lo stato d’emergenza. Gli Italiani dunque torneranno alla normalità “prepandemica”. Un passaggio graduale che andrà dal 1° aprile al 15 giugno 2022. Diremo addio alle mascherine al chiuso e al Green pass. L’obbligo vaccinale per le categorie ad oggi coinvolte resta in vigore fino al 15 giugno, ma per il personale sanitario e delle RSA esso è esteso a fine anno.

leggi anche l’articolo —> Cosa cambia dal 1 aprile: le nuove regole covid per stadi, Green Pass e quarantena

calendario covid

Nuove decreto Covid: il calendario completo delle riaperture

Dal 1° aprile scompare l’obbligo di Super Green pass sui luoghi di lavoro per gli over 50. In sostanza, resterebbe in vigore la necessità di green pass base per accedere al posto di lavoro. Quindi si potrà entrare anche facendo un semplice tampone. Sempre 1° di aprile non sarà più richiesto il Green Pass sui mezzi del trasporto pubblico locale, mentre resterà in vigore l’obbligo di indossare le mascherine. A proposito di queste ultime si legge nel testo della bozza: “Fino al 30 aprile 2022 in tutti i luoghi al chiuso con esclusione delle abitazioni private è fatto obbligo, sull’intero territorio nazionale, di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Anche per l’accesso ai mezzi di trasporto e per il loro utilizzo. Dagli aerei ai treni, i pullman e i mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale e per il trasporto scolastico”. In più l’obbligo resta per “l’accesso a funivie, cabinovie e seggiovie, qualora utilizzate con la chiusura delle cupole paravento, con finalità turistico-commerciale e anche ove ubicate in comprensori sciistici”.

decreto covid

Le regole per bar e ristoranti

In tutti i luoghi all’aperto dal 1° aprile non c’è più obbligo di Green Pass; rimarrà solo nei casi di assembramento come dentro a stadi o durante i concerti. Decadono le altre restrizioni in termini di capienza: i luoghi all’aperto potranno tutti tornare al 100% di pubblico. Il governo Draghi ha deciso di eliminare l’obbligo di Super Green Pass in bar e ristoranti al chiuso dal 1° maggio. Per i turisti stranieri, però, già dal 1° aprile basterà la certificazione verde base. Il Green Pass al chiuso resta obbligatorio per tutto il mese di aprile per gli Italiani e riguarderà negozi, ristorazione, ufficipubblici e privati, palestre, congressi, eventi. Dal 1° aprile stop alle quarantene da contatto: andranno in isolamento solo i contagiati. Sempre da quella data sarà sciolto il Comitato tecnico scientifico e sarà abolito il sistema a colori delle regioni. Resterà solo il bollettino giornaliero con il computo dei contagi. Leggi anche l’articolo —> Decreto Covid, dal 1° maggio addio al Green Pass: cosa si è deciso in cabina di regia

calendario covid

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Capienza stadi, discoteche e cinema

Cosa cambia dal 1 aprile: le nuove regole covid per stadi, Green Pass e quarantena

incendio via dei giuliani

Trieste, violenta esplosione in via dei Giuliani: vigili del fuoco sul posto