in

Canada sparatoria ad Ottawa, la Polizia: “molti feriti”

8 gennaio 2020. Sparatoria ad Ottawa, in Canada. Secondo quanto riferito dalla Polizia su Twitter ci sarebbero “molti feriti”: “La polizia sta rispondendo a una sparatoria nell’isolato 400 di Gilmour Street. Sono state segnalate diversi feriti. È in corso una risposta coordinata. Si prega di evitare la zona. Seguiranno ulteriori informazioni”. Un agente delle autorità locali ha detto poco fa all’emittente Cbc: «È tutto finito». Ancora non è chiara la dinamica di quanto accaduto. Stando alle prime informazioni, ancora piuttosto confuse, si parla di almeno un morto e quattro feriti, tre dei quali in gravi condizioni. Sul posto volanti della polizia e ambulanze per i primi soccorsi.

leggi anche l’articolo —> Usa-Iran guerra, l’attacco missilistico di Teheran: pronta la risposta americana

Ottawa

Canada, sparatoria in corso ad Ottawa: bilancio drammatico, l’aggressore a piede libero

Sparatoria nel centro di Ottawa, la capitale del Canada. Il fatto avrebbe preso il via verso le 13.30 italiane. La polizia ha spiegato di essere intervenuta all’altezza di Gilmour Street, zona residenziale, a circa un chilometro dal Parlamento nazionale. L’aggressore sarebbe «ancora attivo», non è stato fermato, infatti, ancora dalle forze dell’Ordine. Non è chiaro ancora se la sparatoria sia avvenuta in una casa o in un ufficio, tantomeno quale fosse l’obiettivo. Il gesto isolato di uno squilibrato? O un attentato vero e proprio? Media americani riferiscono che solo un uomo avrebbe aperto il fuoco. Le ricerche della Polizia sono in corso.

Tre persone ferite e almeno un morto

Come dichiarato in apertura la polizia di Ottawa sta portando avanti le indagini sulla sparatoria avvenuta nell’isolato 400 di Gilmour Street alle 7:30 ora locale. Le forze dell’Ordine sono state chiamate sulla scena del crimine dopo aver ricevuto alcune segnalazioni: diversi sono stati i colpi di pistola esplosi. Al momento tre persone sono state trasportate in ospedale con gravi ferite, tra queste ci sarebbe anche un minorenne. Confermato un decesso.

Ottawa

leggi anche l’articolo —> Francia, bimbo morto nel carrello di un aereo proveniente dalla Costa D’Avorio

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Massimo Bossetti nuovo pool, esperimento “estremo” in corso: obiettivo smantellare tesi traccia 31G20

Wanda Nara oltre la censura, senza veli in doccia e capezzoli in vista: «Po***grafica»