in

Chadwick Boseman è morto: il supereroe di “Black Panther” aveva 42 anni

Addio a Chadwick Boseman, protagonista nel 2018 di ‘Black Panther’ della Marvel Comics. L’attore è morto a 42 anni per un cancro al colon, che gli era stato diagnostico per la prima volta nel 2016. Non aveva mai parlato in pubblico della sua malattia: instancabilmente il divo aveva continuato a lavorare, collezionando ad Hollywood un successo dopo l’altro: da Avengers: Infinity War (2018) ad Avengers: Endgame (2019), diretti entrambi da Anthony e Joe Russo (2019); da City of Crime (21 Bridges) di Brian Kirk (2019) a Da 5 Bloods – Come fratelli (2020) di Spike Lee.

leggi anche l’articolo —> È morto Michel Piccoli, l’attore di “Habemus Papam”

chadwick boseman

Chadwick Boseman è morto: il supereroe di “Black Panther” aveva 42 anni

Chadwick Boseman non c’è più. L’attore si è spento a 42 anni per un brutto male. A dare l’annuncio della morte la famiglia. Boseman, come dicevamo in apertura, combatteva contro il cancro al colon da ben quattro anni. I familiari in una dichiarazione, pubblicata su Twitter, hanno fatto sapere che il divo hollywoodiano è deceduto a casa sua: al suo fianco la moglie e le persone a lui più care. “Un vero combattente, Chadwick ha perseverato in tutto questo, e ti ha portato molti dei film che hai imparato ad amare così tanto. Da Marshall a Da 5 Bloods, Ma Rainey’s Black Bottom di August Wilson e molti altri. Tutti sono stati filmati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapia”, si legge nel post commovente.

Chadwick boseman

All’inizio della sua carriera aveva interpretato Jackie Robinson e James Brown

L’attore ha interpretato all’inizio della sua carriera personaggi storici come Jackie Robinson, il primo afroamericano a recitare nella Major League di baseball, nel film ’42’, e il musicista funk James Brown in ‘Get on Up’. A dargli la popolarità però il ruolo di Re T’Challa dell’immaginario regno africano di Wakanda, nel film ‘Black Panther’ che, ha detto la sua famiglia, “è stato l’onore della sua vita”. ‘Black Panther’ ha vinto tre Academy Awards nel 2019, i primi in assoluto per i Marvel Studios; senza contare che è stata pure la prima pellicola tratta da un fumetto ad essere nominata per il miglior film agli Oscar. In tutto il mondo ‘Black Panther’ ha incassato oltre 1 miliardo di dollari. Leggi anche l’articolo —> Meryl Streep, buon compleanno: il suo discorso sulla pazienza un esempio per tutte noi

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Viviana Parisi, nessuna traccia di sangue in auto: resta un mistero la morte di Gioele

Isabella Ferrari

Isabella Ferrari disarmante bellezza, magnifica baciata dal sole: «Che femmina»