in

Che cosa sono le grow box

Le grow box – o grow room, a seconda della denominazione che si preferisce adottare – sono degli spazi di dimensioni ridotte, ma comunque variabili: per esempio possono avere il formato di una scatola o quello di un armadio. Grazie ad esse è possibile realizzare una coltivazione in qualunque contesto, sia in giardino che in caso, riproducendo al 100% l’ambiente naturale che è necessario per coltivare vari tipi di piante. Nel corso degli ultimi tempi, le grow box sono state utilizzate spesso per la coltivazione domestica.

Come è fatta una grow box

Nella maggior parte dei casi una grow box è costituita da una struttura in alluminio portante, che deve poter essere spostata con facilità risultando resistente e al tempo stesso facile da maneggiare. Caratteristica peculiare di una grow box è la facilità con la quale si può montare, senza che sia necessario disporre di attrezzature ad hoc. A rivestire il telaio in metallo ci sono dei teli in mylar, che rappresentano in buona sostanza le pareti della grow box. Il mylar non è scelto a caso, nel senso che si tratta di un materiale che permette di riflettere internamente la luce. Con una zip, poi, la grow box viene chiusa e fissata.

Che cosa serve per migliorare la funzionalità di una grow box

Per fare in modo che venga ricreato il miglior ambiente possibile per la grow box c’è bisogno di lampade specifiche, ma anche di materiali ad alto mantenimento termico e riflettenti. Così, si può ottenere il microclima ideale per garantire una coltivazione ottimale in qualunque momento dell’anno. Volendo, è possibile dare vita anche a delle grow box fai da te, o addirittura dedicare una stanza intera della propria abitazione alla coltivazione indoor. In qualunque caso, il più importante aspetto a cui si deve prestare attenzione è quello relativo al sistema di illuminazione: non si tratta solo di scegliere le lampade più adatte, ma anche di impostare un timer che consenta una gestione ottimale della luce.

La grow box nel case di un computer

Nel caso in cui lo spazio a disposizione in casa non sia molto ma non si voglia comunque rinunciare alla creazione di una grow box si può pensare di crearne una all’interno del case di un computer, che rappresenta la soluzione più comoda per realizzare una micro serra in ambito domestico. La scelta di questo componente non è casuale, dal momento che la sua conformazione offre tutte le caratteristiche necessarie per una grow box: per esempio la sagomatura per il sistema di aerazione, ma anche la resistenza di una struttura che permetta il passaggio del sistema elettrico che serve per far funzionare il sistema di illuminazione e la ventola.

I kit di grow box complete

Esistono anche dei kit di grow box completi, molto utili per chi desidera cimentarsi nella coltivazione al chiuso ma non è troppo esperto di fai da te e bricolage. Questi kit contengono tutti gli accessori che servono, dal timer agli aspiratori, passando per i teli riflettenti e gli estrattori d’aria, senza dimenticare i filtri a carboni attivi e le luci. Così, i grower hanno a disposizione tutti gli elementi e devono solo pensare a realizzare l’assemblaggio tenendo conto delle istruzioni fornite nel manuale d’uso. Un bel vantaggio per chi non ha il tempo di mettersi in cerca dei singoli pezzi, anche perché online è davvero ampio l’assortimento di soluzioni a disposizione, con proposte per tutte le esigenze e per tutte le tasche.

Le grow box di Grow Shop Italia

Un esempio illustre da questo punto di vista è rappresentato da Grow Shop Italia, uno store online in cui è possibile trovare un vasto catalogo di grow box per le coltivazioni indoor. Ma le grow room rappresentano solo una parte della ricca offerta di questo negozio, che consente di comprare al dettaglio o all’ingrosso tutto il materiale che può servire sia per la coltivazione all’aperto che per quella al chiuso. E, ancora, ecco gli antiparassitari preventivi, i concimi biologici, i fertilizzanti biologici e tutti gli articoli che occorrono per iniziare una coltivazione idroponica con facilità e senza ostacoli.

protesta ristoratori Firenze

Toscana, i ristoratori chiedono giustizia: A1 bloccata da una protesta, investiti due manifestanti

Diletta Leotta

Diletta Leotta superlativa su Instagram, la scollatura ipnotica incanta: Can Yaman che dice?