in

Chi è Wojciech Bakun, il sindaco polacco che ha messo in imbarazzo Salvini

Chi è Wojciech Bakun, il sindaco polacco che ha messo in imbarazzo Matteo Salvini in Polonia? Il leader della Lega è stato contestato al suo arrivo alla stazione Przemysl, cittadina polacca che si trova ad una decina di chilometri dal confine con l’Ucraina. Il sindaco si è sentito prima di ringraziare l’Italia, poi ha ricordato la maglietta col volto di Putin indossata anni fa dal segretario del Carroccio. “Sono qui per aiutare chi scappa dalla guerra”, ha risposto Salvini.

leggi anche l’articolo —> E’ stato ucciso l’alto comandante russo Gerasimov, il “braccio destro” di Putin

sindaco Polonia

Chi è Wojciech Bakun, il sindaco polacco che ha messo in imbarazzo Salvini

Il sindaco Bakun rivolgendosi a Salvini ha detto: “Io non la ricevo, venga con me al confine a condannarlo”. Anche un gruppetto di italiani ha contestato il leader della Lega urlandogli contro “buffone”. Salvini non ha raccolto la provocazione, dicendo di essere lì per portare “aiuti e la pace”, ma le immagini hanno fatto il giro del web. E gli utenti si sono scatenati. “Non ci interessa la polemica della sinistra italiana o polacca, siamo qui per aiutare chi scappa dalla guerra”, ha aggiunto Salvini dopo la contestazione alla stazione di Przemysl. E ancora: “È opportuno salvare donne e bambini”. Ma chi è il sindaco che ha ricordato a Salvini la sua vicinanza al presidente russo Putin? Chi è Wojciech Bakun? Un’analisi superficiale potrebbe portare a far pensare che si tratti di una personalità politica di sinistra, invece no. Bisogna scansare ogni dubbio, far chiarezza.

salvini Polonia

«Esponente di Kukiz’15, un movimento politico polacco che è stato descritto come appartenente alla “destra radicale”»

Bakun, infatti, è un esponente di Kukiz’15, un movimento politico polacco che è stato descritto come appartenente all’area della “destra radicale” polacca da diverse testate, tra cui «Bloomberg». Fondato nel 2015 dal musicista punk Paweł Kukiz, frontman dei “The Breasts”, la sua piattaforma politica ricorda molto da vicino quella del Movimento 5 Stelle delle origini. Bakun è sindaco dI Przemysl dal novembre del 2018 ed è anche un membro del Sejm, la camera bassa del parlamento polacco. È stato eletto, come ricorda «Rolling Stone», tre anni fa, incassando 9406 voti. Dal 2016 è entrato a far parte della commissione Parlamentare per la Sicurezza del Programma di Immunizzazione per Bambini e Adulti. Nel 2002 si è diplomato all’istituto professionale, per poi studiare legge presso la WSPiA Rzeszów School of Higher Education. Prima di dedicarsi a tempo pieno alla politica, ha lavorato come rappresentante di database per la sua azienda di famiglia. Leggi anche l’articolo —> Guerra Russia-Ucraina, Aiea: “Persi i contatti con i sistemi di controllo di Chernobyl”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da IL FRITTO MISTO ©️Due (@ilfrittomistodue)

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Russia Ucraina

Guerra Russia-Ucraina, Aiea: “Persi i contatti con i sistemi di controllo di Chernobyl”

Terapia di coppia: ecco perché è importante per tutti