in

Chi sono le ‘sugar baby’, le giovani mantenute dai loro ‘sugar daddy’

Arriva dagli Stati Uniti la “moda” dello “sugar-dating”. Un fenomeno che vede ragazze giovanissime, le “sugar baby” cercare uomini molto più grandi di loro, gli “sugar daddy”, per ottenere ricavi economici in cambio di relazioni di natura amorosa e sessuale. Un meccanismo che forse non è poi così tanto nuovo, ma che si articola in modalità inedite, ovvero quelle offerte dalle app di sugar-dating.

sugar baby

Chi sono le sugar baby?

Chi è una sugar baby, una “bimba dolce”? Sono giovani ragazze (ma anche ragazzi) che volontariamente oppure in un momento di debolezza psicologica cercano relazioni con uomini più anziani di loro. L’uomo, lo sugar daddy, sceglie di mantenere economicamente la ragazza, di viziarla con regali e viaggi, oppure di pagarle le rette dell’università. In cambio, ottiene le attenzioni della giovane e servizi di natura sessuale. Le relazioni nascono per essere vantaggiose da entrambe le parti: nella teoria, i due non costruiscono una vera e propria relazione sentimentale, ma sono consapevoli che entrambi agiscono per un ritorno – economico per la giovane e sessuale per l’uomo.

Ma non chiamatele escort. In queste relazioni c’è lo “zucchero”, ovvero una tendenza a prendersi cura del partner, dedicando attenzioni e gesti di dolcezza, da entrambe le parti. Il tutto, però, tenendo a mente che si tratta sempre e comunque di rapporti con fini materiali. Come abbiamo detto, le ragazze a volte si avvicinano a questo mondo volontariamente a scopi economici. Alla radice, il bisogno di aiuto economico per l’università, la disoccupazione oppure il desiderio di ricevere in regalo oggetti di lusso per apparire benestanti. Altre volte, le giovani ci cascano in momenti di debolezza e confusione. Altre ancora, capita che le ragazze sentano la necessità di confrontarsi con persone più mature, per ottenere benefici che vanno oltre all’aspetto economico e materiale.

cartelle esattoriali

Siti di sugar-dating

Alcuni siti in Italia sono Sugar Daddy Italia, RichMeetBeautiful e My Sugar Daddy. Secondo il sito SugarDaddyitalia.net il prototipo di sugar daddy – sulla quarantina e che guadagna dai 150 mila euro in su – spende in media 2400€ al mese per la sua sugar baby. Ma ci sono sugar baby con un tariffario ancora più alto e ben definito: 350 euro un’ora insieme, 1200€ per un rapporto sessuale e una notte intera può arrivare a costare fino ai 2500€, ovviamente regali esclusi. >> Tutte le news di UrbanPost

La fidelizzazione dell’utente: un punto di forza dell’online

bandiera quando si espone

Bandiera italiana quando si espone? Cosa prevede il protocollo di Stato