in

Christian Jessen: «Gli Italiani usano il Coronavirus come scusa per fare una lunga siesta»

È finito nella bufera il dottor Christian Jessen, star del programma tv inglese “Malattie imbarazzanti” (Embarrassing Bodies, trasmesso su Channel 4), che in un’intervista all’emittente britannica Fubar Radio’s ha detto la sua Covid-19 che sta infestando la nostra penisola: «Penso davvero sia solo un brutto raffreddore. Gli italiani stanno usando l’epidemia di coronavirus come scusa per fare una ‘lunga siesta’». Dichiarazioni che hanno destato parecchio scalpore. Tra i tanti a schierarsi contro il conduttore il calciatore Ciro Immobile, che in una Instagram Story ha postato: «Vallo a dire ai parenti delle persone morte o di quelle che lottano, testa di ca**o. Te lo dico col cuore… vai a ca***e».

Christian Jessen

Christian Jessen: «Gli Italiani usano il Coronavirus come scusa per fare una lunga siesta»

Il dottor Christian Jessen nel corso di una trasmissione radiofonica si è lasciato andare ad esternazioni parecchio discutibili sull’emergenza Covid-19«Gli italiani stanno usando l’epidemia di coronavirus come scusa per fare una ‘lunga siesta’. Potrebbe essere un pochino razzista da dire, dovete scusarmi, ma non vi sembra una scusa questa?». Poi nel corso dell’intervento ha proseguito: «Gli italiani, per qualsiasi motivazione, sono pronti a spegnere tutto e a smettere di lavorare, così da concedersi una lunga siesta!». Christian Jessen, che collabora con l’Evening Standard, il Daily Mail e il Daily Express, e che ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia all’University College di Londra, è dello stesso avviso di Boris Johnson, noto politico e giornalista britannico: «Penso che sia un’epidemia vissuta più nella stampa che nella realtà. Voglio dire, se pensi all’influenza stagionale, senza prenderla troppo sul serio, l’influenza uccide migliaia ogni anno».

Christian Jessen

«Penso veramente sia solo un brutto raffreddore»

Quanto all’attuale emergenza sanitaria, che lo ricordiamo, è stata dichiarata pandemia dall’OMS, il dottor Christian Jessen ha detto: «Penso veramente sia solo un brutto raffreddore e le persone sono molto più preoccupate di quanto dovrebbero». Parole choc che sono rimbalzate da un tabloid all’altro e che hanno scatenato il delirio sui social.

leggi anche l’articolo —> Coronavirus ultimi aggiornamenti, 17.660 casi e 1.266 morti: decessi tristemente in crescita

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Martina Nasoni Instagram

Martina Nasoni Instagram, posa sensuale sul divano: l’intimo sbuca dalla camicia

coronavirus ultime news

Coronavirus ultime notizie, la virologa dello Spallanzani: «Altre regioni rischiano numeri zone epicentro»