in

Coronavirus ultimi aggiornamenti, 17.660 casi e 1.266 morti: decessi tristemente in crescita

Puntuale come ogni giorno arriva il bollettino con gli ultimi aggiornamenti sui dati della pandemia da coronavirus: sono 17.660 i casi complessivi di contagio, di cui 14.955 attualmente ammalati in Italia. È il commissario per l’emergenza Angelo Borelli a restituire la fotografia di contagi e decessi nella consueta conferenza stampa alla Protezione Civile: 1.266 i morti, solo quelli delle ultime 24 ore sono 250. In aumento, purtroppo, rispetto al giorno prima e a quelli ancor precedenti. L’ultimo aumento era stato di 189 decessi. Anche i nuovi contagiati non accennano a diminuire: 2.116 in più rispetto al bollettino precedente.

coronavirus ultimi aggiornamenti

Coronavirus ultimi aggiornamenti: 14.955 i malati allo stato attuale

I dati approfonditi relativi ai 14.955 pazienti affetti da coronavirus parlano di: 1.328 malati ricoverati in terapia intensiva, con un incremento di 175 unità rispetto alla giornata precedente; 7.426 pazienti ricoverati con sintomi e 6.201 contagiati in isolamento domiciliare. Si registrano, fortunatamente, anche 181 pazienti in più ormai sani che portano il totale delle guarigioni a 1.439. Sfiora quasi i centomila il numero dei tamponi complessivi finora effettuati: sono 97.488, di cui quasi più di 65mila ‘saggiati’ in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

coronavirus ultimi aggiornamenti

Si raccomanda comportamento rigoroso

La raccomandazione importante per tutti, e ancor più per chi è risultato positivo al tampone è il rigore nei comportamenti. A ribadirlo, in conferenza stampa, il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro. «C’è una raccomandazione, che vorrei enfatizzare: – ha affermato il presidente – è molto importante per chi sta/è in quarantena oppure per i positivi che il loro comportamento a casa sia molto rigoroso per evitare altri contagi nella stessa casa». Come pure indispensabile è la donazione di sangue: «È importante la donazione di sangue. – ha ribadito Brusaferro – In questa fase è importante che non si interrompano le donazioni, vorrei fare un appello a tutti i donatori, alle persone generose. È una pratica importante». Gli appelli anche dalla Regione Lazio.

coronavirus ultimi aggiornamenti

Leggi anche —> Coronavirus, Ursula Von der Leyen (Commissione Ue): «Pronti ad aiutare l’Italia con tutto ciò che chiede»

crivello laudoni

Giorgia Crivello e Stefano Laudoni in ‘quarantena’ a fare l’amore: «Beati voi, tra nove mesi in sala parto»

coronavirus timori

Coronavirus forti timori per il weekend, l’Iss: «Causa di folle assembrate al mare o in mega aperitivi»