in

Come cambiare medico di base online: guida passo per passo

Dimenticate le file interminabili al Cup o in farmacia per effettuare il cambio del medico di base. Se il vostro dottore sta per andare in pensione, o se siete prossimi al trasferimento, non dovete preoccuparvi. E’ possibile, infatti, fare tutto da casa, semplicemente dal proprio computer. In questo articolo, quindi, vi spiegheremo come cambiare il medico di base online.

Farmacia

Come cambiare il medico di base online

Cambiare il medico di base online è semplicissimo, quando possibile. Per farlo, infatti, basta inoltrare all’Azienda sanitaria provinciale o all’Azienda sanitaria locale la richiesta tramite il sito della Regione in cui si è residenti. Non tutte le ASP/ASL, tuttavia, hanno già messo a disposizione il servizio. La prima cosa da fare, quindi, è scoprire se quella di riferimento si è aggiornata in questo senso oppure no. Inoltre, altre due condizioni potrebbero non permettere di cambiare il medico di base online. Non si può accedere a questo servizio, infatti, se non si è maggiorenni, e l’invio della richiesta per la prima scelta del medico bisogna farla sempre presso lo sportello ASP/ASL di competenza.

Se si hanno tutte le carte in regola, e se gli enti hanno messo a disposizione i servizi online, invece, è possibile procedere verso il cambio di medico. Non servirà fare altro che accedere al sito della propria Regione, e seguire la procedura. Dopo aver effettuato il riconoscimento nell’area riservata, è necessario recarsi nella sezione dedicata alla scelta del medico di base e selezionare il professionista che si preferisce. In linea di massima la procedura è questa, alcuni dettagli però possono variare da Regione a Regione. Andando un po’ più nello specifico, dopo essere arrivati sul sito, bisogna cliccare sulla funzione relativa al cambio del medico, per esempio Portale Sanitario, poi sul pulsante che permette di accedere alla funzione di scelta del medico di base (come Scelta o Revoca). Dopodiché si aprirà una pagina, e lì potrete vedere l’elenco dei medici disponibili e quello che al momento è assegnato.

Se il medico che vorremmo ha già raggiunto il numero massimo di pazienti, potrebbe essere necessario completare la procedura presso uno sportello ASP/ASL competente. Una volta scelto il dottore, basterà selezionare il suo nome e confermare le proprie intenzioni. A quel punto la richiesta verrà inviata all’ASP/ASL e dovrebbe essere accettata nel giro, massimo, di qualche settimana. >> Tutte le notizie di UrbanPost

ARTICOLO | Nuove regole per la quarantena e i “contatti stretti”: Pasqua a rischio per migliaia di italiani

ARTICOLO | Gli Usa corrono, l’Europa in confusione: chi dovrà fare la quarta dose di vaccino Covid

Seguici sul nostro canale Telegram

Igor il russo

Marco Ravaglia, il sopravvissuto di Igor il Russo: «Ho finto di essere morto»

Stati Uniti Gran Bretagna

Perché Stati Uniti e Gran Bretagna remano contro i colloqui con Putin