in

Consultazioni, Renzi: “Iv sosterrà Draghi indipendentemente da ministri tecnici e politici”

Secondo giorno di consultazioni oggi, 5 febbraio, per il premier incaricato Mario Draghi. Per la giornata di oggi sono previsti incontri con Autonomie, LeU, Italia Viva, Fratelli d’Italia, Pd e Forza Italia. Nel primo giorno di consultazioni, ieri, Draghi si è interfacciato con i gruppi più piccoli, che si sono dette pronte a sostenere l’esecutivo guidato da Draghi. Sorvegliato speciale è il M5s, sempre più diviso. Fratelli d’Italia ha preannunciato l’astensione. E’ giunto nelle ultime ore, invece l’annuncio dell’appoggio incondizionato di Draghi da parte di Italia Viva.

>> Salvini: «Draghi dovrà scegliere tra la Lega e i 5 Stelle», “molla” l’alleata Meloni?

renzi governo draghi

Renzi appoggerà il governo Draghi senza veti sui ministri

Mario Draghi ha ricevuto anche la delegazione di Italia Viva oggi a Montecitorio. Al termine delle consultazioni con il premier incaricato, Matteo Renzi ha comunicato le dichiarazioni del partito. “Italia viva sosterrà il governo incaricato dal presidente della Repubblica. Sosterremo Draghi senza veti, indipendentemente da quale sarà la formazione e da quanti ministri tecnici e politici ci saranno”, ha affermato Renzi, che richiama alla responsabilità. “Chi mette veti sbaglia. Noi ascoltiamo l’appello di Mattarella. Aver individuato Mario Draghi come interlocutore per formare un nuovo governo ha portato immediatamente una ventata di credibilità e fiducia nel Paese. È una polizza assicurativa per i nostri figli e nipoti: nessuno può negarlo. Se da questa crisi usciremo con un governo Draghi l’Italia sarà più forte”. E infine il leader di Italia viva lancia un appello ai giovani: “Non seguite i sondaggi, ma le vostre idee. È il messaggio che Iv lancia a chi sta pensando di impegnarsi in politica. Il bene del Paese viene prima”.

draghi grillo

Renzi: “Draghi salverà l’Italia”

Il leader di Italia Viva ha inoltre rivendicato le scelte del partito, che hanno permesso al Paese di “avere un governo migliore”. “Ringrazio chi in queste settimane difficili ha avuto la forza di opporsi alla narrazione a senso unico che vedeva in Italia Viva la pericolosa responsabile dell’apertura della crisi. Se da questa crisi l’Italia uscirà con un governo Draghi, allora sarà più forte. Dunque grazie a chi ha sostenuto nuotando controcorrente la nostra posizione”, ha detto Matteo Renzi. “Il governo Draghi sarà la salvezza dell’Italia – aveva detto ieri Renzi in un’intervista  – ha messo in sicurezza l’euro quasi dieci anni fa, metterà in sicurezza il Recovery Plan per i nostri figli. Il fatto che a Palazzo Chigi stia per arrivare Draghi ci rinfranca per tutte le polemiche. Molti finalmente capiscono perché abbiamo fatto la crisi. Nonostante tutto, sì, ne valeva la pena”. >> Tutte le news 

Seguici sul nostro canale Telegram

Salemi Pretelli

Giulia esplode contro Pierpaolo, i Prelemi ai ferri corti? «Non sono una tr*** di prima categoria!»

Matilde Brandi notizia bomba su due ex concorrenti del GFVip 5: fan sconvolti