in

Coronavirus Bologna, dopo 74 giorni la paziente 1 è finalmente guarita

La paziente 1 di Bologna è finalmente guarita: si tratta di Bianca Dobroiu, una ragazza di 22 anni che ha dovuto combattere contro il coronavirus per ben 74 giorni. Ieri, poi, il suo medico le ha dato la notizia: tampone negativo. “Questi due mesi sono sembrati anni infiniti. Ma basta: oggi anche io posso dire di aver sconfitto il coronavirus”, ha raccontato ieri a Il Resto del Carlino.

Coronavirus, è guarita la paziente 1 di Bologna

Bianca Dobroiu era stata ricoverata all’ospedale Sant’Orsola all’inizio della pandemia, il 27 febbraio, ma vista l’assenza di sintomi era stata dimessa lo scorso 5 marzo per continuare l’isolamento direttamente a casa. La sua lotta è iniziata in quel momento ed è durata per ben 75 giorni. Fisicamente stava abbastanza bene, ma la positività ai tamponi era continua. Dopo più di un mese, il 18 aprile, le avevano comunicato che ancora non era riuscita a sconfiggere il nuovo virus in circolazione. Per risultare guariti, infatti, servono necessariamente due tamponi consecutivi negativi. Il secondo è arrivato ufficialmente ieri, e ora Bianca probabilmente diventerà un caso da studiare: “Mi hanno detto che devono capire meglio la mia situazione. Sono stati due mesi di inferno”, ha raccontato. Ancora sarà costretta a non mettere il brutto ricordo in un cassetto, perché l’aspettano parecchi prelievi. Intanto, però, può tirare un sospiro di sollievo: finalmente è guarita.

Coronavirus Bologna

Bianca: “Mi ha fatto quasi impressione tornare alla vita normale”

Sul suo profilo Instagram ha raccontato, in poche righe, cosa ha dovuto passare in questo periodo: “74 giorni, due mesi e mezzo chiusa in camera. Due mesi e mezzo di ansie e stress, due mesi e mezzo di medici, di prelievi del sangue costanti, di tamponi, di risultati che mi tiravano giù ogni giorno di più. Sono stati due mesi di inferno, e so che non tutti capiranno, ma io che l’ho vissuta in prima persona, vi posso solo dire che sono due mesi che hanno segnato tanto la mia vita. Due mesi che son sembrati anni, due mesi e mezzo infiniti. Ma basta. Oggi anch’io posso dire di aver sconfitto il •coronavirus•, posso dire che ho vinto io finalmente. Aspettavo questo giorno da troppo tempo, ed è stata una gioia immensa… mi ha fatto quasi impressione tornare alla vita normale dopo così tanto tempo. È finita, finalmente è finita.”

Bianca ha iniziato la sua lotta contro il coronavirus con febbre alta, tosse, dolori e mal di testa. Subito è stata sottoposta al tampone, e lì è arrivata la prima bastonata: positiva. “Alcuni mi hanno detto che potrei diventare un caso di studio. All’inizio pensavo che fosse una cosa che riguardava soltanto me, poi ho visto che ci sono anche altri casi di quarantene così lunghe finché non c’è il doppio tampone negativo”, ha raccontato a Fanpage.it. Una cosa è certa: ora che finalmente è guarita sa qual è la prima cosa che vuole fare: “Una bella passeggiata. Stando sempre incollata al letto forse non ricordo neanche più come si fa”. >>Tutte le notizie di UrbanPost

Bono compie 60 anni: la carriera musicale e “politica” del leader degli U2

Elisa Isoardi abito trasparente

Elisa Isoardi Instagram, l’abito in pizzo è trasparente: «Che corpicino e che curve amene!»