in

Coronavirus dati 24 aprile 2020: -321 positivi, i guariti sono oltre 60mila

Coronavirus dati 24 aprile 2020 (aggiornato alle 18:25). E’ in corso la conferenza stampa della Protezione Civile per l’aggiornamento giornaliero sull’epidemia da Covid-19 in Italia. Oggi si registra un nuovo calo dei malati: -321 oggi i positivi al coronavirus. Le vittime oggi sono 420, un dato in linea con quello ieri, quando i decessi erano stati 464. Da inizio emergenza sono oltre 26mila le vittime. La maggior parte dei malati sono isolamento domiciliare, sono il 77%. Cala di 94 il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva. 803 in meno rispetto a ieri i pazienti ricoverati in degenza Covid-19. Significativo il numero dei guariti oggi, sono 2.922, in totale sono 60.498. (segue dopo la foto)

Coronavirus dati 24 aprile 2020

A oggi il totale delle persone che hanno contratto il virus è 192.994, con un incremento rispetto a ieri di 3.021 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 106.527, con un decremento di 321 assistiti rispetto a ieri.

In Lombardia sale a 71.256 il numero di positivi al coronavirus, +1.091 in 24 ore. Il numero di decessi è pari invece a 13.106 (+166). In calo il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 756 (-34 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati non in terapia intensiva sono invece 8.791 (-401 in 24 ore). Quanto al numero di tamponi effettuati è di 314.298, +11.583 rispetto a ieri. (segue dopo la foto)

Coronavirus dati 24 aprile 2020: i contagi regione per regione

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi regione per region sono i seguenti. 34.368 in Lombardia, 12.509 in Emilia-Romagna, 15.391 in Piemonte, 9.679 in Veneto, 6.133 in Toscana, 3.437 in Liguria, 3.273 nelle Marche, 4.492 nel Lazio, 2.943 in Campania, 1.827 nella Provincia autonoma di Trento, 2.933 in Puglia, 1.320 in Friuli Venezia Giulia, 2.320 in Sicilia, 2.079 in Abruzzo, 1.093 nella Provincia autonoma di Bolzano, 322 in Umbria, 804 in Sardegna, 821 in Calabria, 354 in Valle d’Aosta, 229 in Basilicata e 200 in Molise. (segue dopo il video)

Emilia-Romagna: calo importante di contagi e decessi

In Emilia-Romagna si registra, finalmente, “un calo importante di contagi e di decessi”. Lo afferma il commissario per l’emergenza Covid-19, Sergio Venturi, nel corso del consueto bollettino quotidiano. Rispetto a ieri, infatti, i contagi sono aumentati di 247 casi, “uno degli incrementi più bassi registrati”: “E’ il quarto giorno che siamo sotto i 300”, spiega Venturi. Per quanto riguarda i nuovi decessi, rispetto ai giorni precedenti, sono a loro volta meno numerosi: 34 quelli nuovi, 18 uomini e 16 donne.

Continuano a salire, nel frattempo, le guarigioni, +549 rispetto a ieri (8.158 in totale), mentre i test effettuati hanno raggiunto quota 151.505, +5.359. Per quanto riguarda i casi di positività, questa la situazione attuale provincia per provincia. 635 a Piacenza (49 in più rispetto a ieri), 3.011 a Parma (12 in più), 4.520 a Reggio Emilia (38 in più), 3.519 a Modena (29 in più), 3.674 a Bologna (62 in più), come ieri 359 le positività  registrate a Imola, 877 a Ferrara (20 in più). In Romagna sono complessivamente 4.375 (37 in più), di cui 963 a Ravenna (7 in più), 850 a Forlì (9 in più), 635 a Cesena (5 in più), 1.927 a Rimini (16 in più). >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Ema Kovac

Ema Kovac Instagram senza veli, come mamma l’ha fatta: «Wow, bellezza immensa»

Roberto Calderoli uccide serpente

Coronavirus cremazioni, Calderoli si indigna ma non dice che è un comune leghista a chiedere i soldi