in

Coronavirus in Italia: superati i 50mila casi, oggi 793 morti

Coronavirus in Italia oggi, superati i 50mila casi. Durante il punto stampa quotidiano, in corso in questi minuti, il commissario all’emergenza Angelo Borrelli ha fotografato una situazione ancora molto difficile per il nostro paese. Gli attualmente positivi al Covid-19 sono 42.681, di cui i positivi registrati oggi sono 4821. I deceduti oggi sono 793, le vittime totali salgono così a 4.825.

coronavirus in italia oggi

>> La mappa dei contagi aggiornata

Cresce il numero dei guariti, sono 6.072

Sono quasi mille, per l’esattezza 943, i guariti dal coronavirus. Con quelli di oggi il totale dei guariti arriva a 6072. Il distacco crescente del numero di guariti da quello dei decessi è l’unica notizia positiva di oggi. La curva dei contagi, come è possibile apprezzare anche dal grafico aggiornato del dipartimento della Protezione Civile (immagine qui sotto), non accenna infatti a diminuire l’angolo di crescita.

coronavirus in italia oggi

«Si sta facendo una corsa contro il tempo e un lavoro senza sosta e tregua. I numeri che registriamo nel Sud sono fronteggiabili con tutto quello che è stato messo in campo», ha detto il commissario all’emergenza. Ma è al Nord e in particolare in Lombardia che la situazione resta grave. Oggi è da registrare l’appello di 243 sindaci bergamaschi, primo firmatario il sindaco di Bergamo Giorgio Gori. “È arrivato il momento di fermarci, ma per davvero. Confidiamo in voi”, chiede l’appello inviato al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al governatore lombardo Attilio Fontana. “Al momento – spiegano i sindaci – riteniamo che l’adozione di coraggiosi nuovi provvedimenti restrittivi possa rappresentare l’unica ed auspicabile soluzione per una tragedia che sembra oggi, che i contagi aumentano inesorabili, non avere fine”.

La chiusura totale, per tutto il territorio nazionale resta una “misura impossibile”. «Sono state adottate le misure massime che si potevano adottare, dopo c’è la chiusura totale ma mi domando come sarebbe possibile sostenerla», ha detto il commissario all’emergenza. Per Borrelli alcune «esigenze vanno assicurate, non possiamo garantire la fornitura della spesa a domicilio per tutti, abbiamo previsto limitazioni alle attività lavorative non essenziali, ma ci sono una serie di filiere, come quella alimentare, dei servizi pubblici essenziali, che devono essere garantite».

Coronavirus in Italia oggi: la situazione in Lombardia

In Lombardia sono 8.258 persone ricoverate in ospedale, in aumento di 523 unità rispetto a ieri. In terapia intensiva sono ricoverate 1.093 persone e «abbiamo ora circa 1.250 posti letto in terapia intensiva. I posti ci sono ma sono sempre meno». Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo. I dimessi sono invece 2.139. «Gli esperti ci avevano detto che i giorni più duri sarebbero stati sabato e domenica. Il 13esimo e il 14esimo giorno dall’introduzione delle misure di contenimento e avevano ragione. I dati sono in forte crescita», ha aggiunto. >> Tutte le notizie sul coronavirus

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

fabiola cimminella

Fabiola Cimminella Instagram, giacca aperta e sotto nessun reggiseno: «Sei divina!»

charley vezza marica pellegrini

Marica Pellegrinelli Instagram: la maglia aderente disegna le sue curve esplosive, fisico al top