in

Coronavirus, Phuket vieta attracco a “Costa Fortuna”: decine di italiani a bordo

Coronavirus – venerdì 6 marzo 2020. La Thailandia per la prima volta ha applicato una norma di protezione dai contagi. È stato prescritto un periodo di quarantena per persone provenienti dall’Italia. Costa Crociere ha reso noto: “A seguito di restrizioni imposte dal Governo della Thailandia nelle ultime ore sullo sbarco di ospiti di nazionalità italiana che abbiano transitato in Italia negli ultimi 14 giorni, la nave Costa Fortuna non ha potuto effettuare la sosta pianificata come da itinerario nel porto di Pukhet”. La compagnia ha precisato che “la situazione sanitaria bordo è chiara e non vi è alcun caso sospetto sulla nave fra gli ospiti italiani o di altre nazionalità”.

costa-fortuna-

Coronavirus, Phuket vieta attracco a “Costa Fortuna”: decine di italiani a bordo

A Phuket è stato proibito alla nave da crociera Costa Fortuna, che ha molte decine di italiani a bordo, di attraccare. La Thailandia ha imposto, infatti, restrizioni a causa del Covid-19 allo sbarco di nostri connazionali, che siano stati nel nostro Paese negli ultimi 14 giorni. La nave, come ha reso noto la compagnia, è in navigazione verso la Malesia. Difatti pure il Madagascar ha imposto restrizioni e così Costa Mediterranea ha cambiato percorso dirigendosi alle Seychelles. Già in mattinata i giornali locali avevano riportato le parole del capo dell’ufficio Immigrazione della nota isola secondo cui i 64 erano “sospettati di avere contratto il “Covid-19”. Dichiarazioni false stando al capitano della “Fortuna”, che ha definito sani i 1630 passeggeri di tutte le nazionalità e il personale di bordo, più o meno 980 persone. Sulla stessa nave c’erano anche altri 167 italiani che si erano imbarcati da tempo sulla stessa crociera, la quale fa rotta tra Singapore, Phuket, Langkawi e Penang in Malesia.

1630 passeggeri di tutte le nazionalità sulla nave

“Costa Crociere è rammaricata dell’improvviso cambiamento di itinerario e conferma, in una situazione in continua evoluzione, che la sicurezza dei propri ospiti e membri dell’equipaggio è una assoluta priorità”, si legge in una nota. Come precisa Repubblica” infatti: “Nel caso della Costa Fortuna, vista la situazione, il comandante ha preferito proseguire sulla rotta della prossima tappa prevista, Penang in Malesia, nella speranza di poter sbarcare i passeggeri per una sosta. Degli italiani sbarcheranno tutti tranne i 64 ‘sospetti’ che dovranno effettuare dei controlli”.

leggi anche l’articolo —> Coronavirus, l’Oms potrebbe dichiarare lo stato di pandemia

MORTE MARCO VANNINI NEWS QUARTO GRADO

Ciontoli nuovo processo, depositate motivazioni sentenza Cassazione: omissioni e reticenze, macigni sugli imputati

Fabiola Cimminella Instagram, vestaglia aperta e sotto non indossa nulla: «Magnifica, sublime!»