in

Coronavirus, telefonata tra Salvini e Conte: domani vertice a Roma

In un momento di emergenza è fondamentale lavorare nella piena unità. Per questo Matteo Salvini e il Premier Giuseppe Conte poco fa si sono sentiti e potrebbero incontrarsi già domani a Roma in un vertice speciale. Opposizione, maggioranza: ora non importa lo schieramento politico. Ciò che è fondamentale è riuscire a contenere la diffusione del coronavirus con spirito collaborativo. Il leader del Carroccio, infatti, già da questa mattina è al lavoro nelle sede della Regione Lombardia di Milano per presentare al governo un pacchetto di provvedimenti e di soluzioni concrete e tempestive.

coronavirus

Coronavirus, Salvini e Conte verso l’unità nazionale

Grazie all’aiuto di sindaci e governatori, in particolare di Attilio Fontana e di Luca Zaia, presto le proposte di Salvini riguardo all’emergenza coronavirus saranno pronte. Non è più tempo di scontri, e finalmente sia Salvini che il Conte sembrano averlo capito. Quindi bando alle polemiche, è ora di tirarsi su tutti le maniche. Anche perché ormai la parola “zona rossa” è stata sdoganata: “Difficile andare avanti ancora molti giorni così. Se c’è da prendere misure draconiane meglio prenderle al più presto”, dicono da Palazzo Chigi. La situazione, infatti, in alcune zone sa sfuggendo di controllo: le proteste all’interno delle carceri ne sono la dimostrazione ed espongono i punti deboli di tutto il Paese. Forse, rendere tutta la Penisola zona rossa, rinforzando i controlli sul territorio, sarebbe il modo più concreto di contenere il problema e frenare gli animi delle rivolte.

“Ospedali in tilt, contagi in crescita, rivolte ed evasioni nelle carceri, crollo in Borsa, risparmi persi. Ho sentito gli alleati, ho telefonato al presidente Conte per chiedere un incontro”, ha spiegato il leader della Lega Matteo Salvini. “Serve mettere in sicurezza il Paese estendendo le misure di emergenza sanitaria della cosiddetta ‘zona rossa’ a tutto il territorio nazionale. La salute degli italiani viene prima di tutto. Ma, al contempo, sia a livello di governo italiano che a livello di Europa e Banca Centrale Europea- aggiunge-, deve essere data totale copertura economica a garanzia di imprese, posti di lavoro, risparmi, spese sanitarie. A qualsiasi costo e usando qualsiasi cifra serva. Subito”, ha concluso Salvini.

coronavirus

Coronavirus, il centrodestra si riunisce per finalizzare le proposte

Anche la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha dato disponibilità a fare la propria parte nell’emergenza coronavirus. Meloni e Salvini, infatti, si sono consultati in merito all’incontro che probabilmente avverrà domani a Roma, che prevederà la presenza dei rappresentanti del centrodestra e del Premier Conte per sottolineare le proposte e le richieste sul tema Covid-19.

>> Tutte le notizie di UrbanPost

eva henger

Eva Henger Instagram, curve strizzate nel suo abito bianco: «Sei bollente!»

martina nasoni

Martina Nasoni Instagram, sensuale nel suo look anni ’90: «Un bellissimo sogno!»