in

Coronavirus ultime notizie, 52 morti e 1.835 contagi: primo caso in Molise, a Roma richiamati 98 pazienti

Salgono i numeri del coronavirus in Italia: stando alle ultime notizie sono 1.835 gli infetti e 52, in totale, le vittime non sopravvissute all’infezione da COVID-19. Si registra il primo morto anche nelle Marche, in seguito al decesso di un uomo di 88 anni a Fano. Come sottolineato dal presidente dell’ISS Silvio Brusaferro saranno i prossimi giorni quelli decisivi per capire se le misure adottate dal governo siano effettivamente in grado di fermare il contagio. In caso contrario, serviranno disposizioni ancor più restrittive.

coronavirus ultime notizie

Coronavirus ultime notizie, primo caso in Molise

Dati confortanti giungono, però, dalle guarigioni che si registrano in 149, contando 66 nuovi sanati in un solo giorno. Anche l’incremento dei malati, da un verso, fa ben sperare: i 258 nuovi casi si traducono in un aumento del 16%, a fronte di un più 50% del giorno precedente. Il contagio da coronavirus tocca oggi una nuova regione: il Molise registra, infatti, il primo caso positivo. Si tratta di una 60enne di Montenero di Bisaccia che da alcuni giorni presentava sintomi febbrili e tosse. La donna, per la quale si attende la conferma delle controanalisi dall’Istituto Spallanzani, pare abbia contratto il virus in Campania dove aveva soggiornato nei giorni scorsi.

Si estende il contagio a Roma: sono 12, al momento, le persone risultate positive al test per coronavirus. Tra i ricoverati allo Spallanzani si contano: il poliziotto di Spinaceto, la famiglia di Fiumicino e un caso con collegamenti al focolaio veneto. Contagiati ma senza necessità di ricovero i familiari del poliziotto – moglie, due figli e la cognata – e un vigile del fuoco. Si trovano, rispettivamente, in sorveglianza sanitaria a casa i primi, e in sorveglianza nella caserma di Capannelle il secondo.

coronavirus toscana

Richiamati 98 pazienti dal policlinico Tor Vergata

Intanto, in una nota dell’Assessorato alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio si legge: «Sono state richiamate 98 persone che hanno avuto accesso al pronto soccorso di Tor Vergata il 26 e 27 febbraio e che sono potenzialmente venuti a contatto con l’agente di Polizia che si era recato al pronto soccorso e ora ricoverato allo Spallanzani: di questi, 15 risultano sintomatici e andranno valutati clinicamente ed eventualmente verranno sottoposti al test per il COVID-19». E ancora: «Sono 6 gli operatori sanitari del pronto soccorso, un agente di Polizia e due operatori della vigilanza in servizio presso l’ospedale posti in sorveglianza sanitaria domiciliare, tutti asintomatici. Si ribadisce l’appello, in presenza di sintomi e di un link epidemiologico, di non recarsi ai pronto soccorso, ma di chiamare il numero verde 800.118.800».

coronavirus ultime notizie

Leggi anche —> Coronavirus a Codogno: il commovente disegno del bimbo che ringrazia i carabinieri per l’aiuto

Bianca Guaccero e il sesso, la rivelazione inaspettata sulla sua vita intima: casta da due anni

coronavirus salerno

Coronavirus Salerno, due nuovi casi ma il Sindaco rassicura: «Sono in atto tutte le misure di sicurezza»