in

Covid, il bollettino di oggi: 22.930 nuovi casi e 630 morti, 3.810 in intensiva

Covid bollettino 23 novembre 2020, dal Ministero della Salute i numeri ufficiali sull’andamento della pandemia in Italia. Sono 22.930 i nuovi contagi da coronavirus rilevati oggi su 148.945 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Il rapporto tamponi nuovi casi è al 15,3%, in crescita rispetto ieri. Ancora molto alto il numero dei decessi, sono 630 nelle ultime 24 ore. Il totale dei morti per Covid da inizio emergenza in Italia è ora di oltre 50mila. (segue dopo la foto)

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 3.810, con un incremento di 9 unità. Questi i dati diffusi nel bollettino di oggi dal ministero della Salute. 31.395 le persone guarite nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda le regioni con il maggior numero di incremento, si contano 5.289 nuovi casi in Lombardia, 2.540 in Veneto, 2.347 in Emilia Romagna.

Nel Lazio 2.341 casi positivi e 48 decessi

Oggi nel Lazio “su oltre 20 mila tamponi (-4.319) si registrano 2.341 casi positivi (-192), 48 i decessi (+28) e +357 i guariti. Sale leggermente il rapporto tra i positivi e i tamponi, calano le terapie intensive. Dimezzata l’incidenza cumulativa per 100mila abitanti passiamo da 558 a 275 casi. Il virus rallenta la sua corsa, ma bisogna continuare con le misure adottate”. Lo evidenzia l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato nel bollettino al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Covid bollettino 23 novembre 2020: in Emilia-Romagna 2.347 nuovi casi, percentuale tamponi positivi stabile

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 108.073 casi di positività, 2.347 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.558 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 20,3%, stabile rispetto a ieri.  34 i decessi nelle ultime 24 ore.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.160 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi, 327 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 557 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,1 anni. Su 1.160 asintomatici, 501 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 84 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 25 con gli screening sierologici, 33 tramite i test pre-ricovero. Per 517 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Modena con 480 nuovi casi, Bologna con 350, Reggio Emilia (300), Rimini (272), Ravenna (205), Parma (204), Piacenza (155), Imola (121), Ferrara (105). Poi l’area di Cesena (80) e Forlì (75).Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 11.558 tamponi, per un totale di 2.002.154. A questi si aggiungono anche 2.110 test sierologici.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 69.380 (2.109 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 66.394 (+2.038 rispetto a ieri), il 95,7% del totale dei casi attivi. >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Giorgio Colangeli

Giorgio Colangeli: età, vita privata e carriera dell’attore di “Vite in fuga”

contratto rider

Palermo, sentenza storica: contratto regolare per il rider di Glovo