in

Covid, il bollettino di oggi: impennata di nuovi casi, 2.548 in 24 ore

Covid bollettino di oggi, i dati ufficiali di giovedì 1° settembre 2020 sull’andamento della pandemia in Italia. I nuovi contagi accertati nelle ultime 24 ore sono 2.548, un incremento notevole rispetto a ieri quando erano stati 1.851. Boom di contagi in Veneto, con 445 nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore. Il totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza Covid in Italia sale a  317.409. Le vittime oggi sono 24; in tutto ad oggi nel nostro paese sono decedute 35.918 persone a causa del virus. (segue dopo la foto)

Gli attuali positivi salgono a 52.647, +1.384 in 24 ore. I guariti/dimessi oggi sono 1.140, dall’inizio dell’emergenza Covid in Italia hanno superato il virus 228.844 persone. Nessuna regione registra ‘zero contagi’: il Veneto che registra un boom di casi, ben 445, seguito dalla Campania (390), Lombardia (324) e Lazio (265), tutte con aumenti importanti.

Covid bollettino di oggi: in Campania 390 nuovi casi su 8.311 tamponi

Sono 390 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Campania. Il dato di oggi diffuso dall’unità di crisi regionale è il più alto registrato in Campania dall’inizio dell’emergenza Covid-19. Sono 8.311 i tamponi esaminati oggi. Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza sale così a 13.132, mentre sono 604.302 i tamponi complessivamente esaminati. Non si registrano nuovi decessi (il totale resta 463) mentre sono 107 i nuovi guariti, con il totale che sale a 6.273.

Nel Lazio 265 nuovi casi di cui 151 a Roma

“Su oltre 11 mila tamponi oggi nel Lazio, si registrano 265 casi, di cui 151 a Roma, cinque decessi e 65 guariti. Bisogna mantenere alta l’attenzione soprattutto nel rispetto del distanziamento sociale”. A fare il punto è l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, che evidenzia: “Il valore Rt stimato questa settimana è 1.09”.

“La gran parte dei casi è legata al mancato rispetto dell’uso della mascherina e del distanziamento”. Si deve “fare attenzione soprattutto alle cerimonie, feste e a tutto ciò che porta ad una abbassamento dei livelli di attenzione”. Lo raccomanda l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, illustrando i dati sui casi di Covid a Roma e nelle province. >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Rosa Diletta Rossi Instagram, uno sguardo che vale più di mille parole: «Meravigliosa!»

Stasera in Tv oggi 1° Ottobre 2020: da “Nero a metà 2” a “Chi vuol essere milionario?”