in

Covid, il bollettino di oggi: 1.869 nuovi casi, Campania prima regione

Covid bollettino di oggi, comunicati poco fa i dati ufficiali di sabato 26 settembre 2020 sull’andamento della pandemia in Italia. I nuovi contagi accertati sono 1.869, in lieve calo rispetto a ieri. La Campania è la prima regione in Italia per nuovi casi di Covid-19, con 274 accertati nelle ultime 24 ore e questo giustifica l’avvertimento del governatore De Luca su possibili nuove restrizioni. Il totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza è di 308.104 mentre le vittime sono 35.818, 17 in più di ieri. (segue dopo la foto)

Covid bollettino di oggi

Gli attuali positivi oggi sono 48.593, con un incremento di 875 rispetto a ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono 977 in più, in totale in Italia ad oggi hanno superato il virus 223.693 persone.

In Lombardia 256 nuovi casi, l’1,33% dei tamponi effettuati

In Lombardia ci sono 256 nuovi positivi al Covid19 a fronte di 19.137 tamponi, con un rapporto pari all’1,33%. Secondo gli ultimi dati della Regione, è forte l’aumento dei guariti e dei dimessi (336). Sono 4 i morti delle ultime 24 ore. Sono stabili le terapie intensive: restano 30 i posti occupati a fronte di 256 nuovi positivi registrati oggi dalla Regione. Sono dodici in più i ricoveri nei reparti diversi dalle terapie intensive e quindi meno gravi, che portano il totale a 312. Dei nuovi contagiati, 32 sono debolmente positivi al Covid19 e 8 sono emersi a seguito di test sierologico.

I nuovi casi per provincia del Covid19 in Lombardia si fanno registrare soprattutto nel milanese, dove sono 92 i contagi rilevati dai tamponi, di cui 57 a Milano città. Al secondo posto c’è Varese, con 41 casi; seguono Brescia (27), Monza (26), Bergamo (25). A Como sono 10, a Cremona 7, a Lecco 4 e a Lodi 6. Nove i casi a Mantova, cinque a Pavia e a Sondrio 3.

Covid bollettino di oggi: nel Lazio 219 nuovi casi, 129 a Roma

“Su circa 10 mila tamponi, oggi nel Lazio si registrano 219 casi: di questi 129 sono a Roma, e due i decessi”. Lo comunica l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. Sono riprese le attività del drive-in presso il parcheggio lunga sosta dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, dopo la sospensione di ieri a causa del maltempo e del forte vento.

In dettaglio nella Asl Roma 1 sono 41 i casi nelle ultime 24h e di questi uno è di rientro dall’Egitto. Sono ventidue inoltre i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato. “Nella Asl Roma 2 sono 59 casi nelle ultime 24h e tra questi tre sono di rientro, uno con link dalla Sardegna, uno dall’Ucraina e uno dalla Lombardia. Diciotto sono i contatti di casi già noti e isolati e ventuno individuati su segnalazione del medico di medicina generale”, continua l’assessore. Nella Asl Roma 3 sono 29 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sei casi di rientro, due dall’Emilia Romagna, uno dalla Lombardia, uno dalla Sicilia, uno dalla Toscana e uno dalla Repubblica Ceca. Quindici sono i contatti di casi già noti e isolati. >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Viviana Parisi sue le tracce rinvenute sul traliccio? Cosa sappiamo finora

Buona Destra oggi è il “grande giorno”, Filippo Rossi: «Costruiamo una casa che vogliamo aperta e viva»