in

In Italia contagi in crescita, l’analisi di Brusaferro. Allarme scuola: 10mila classi in Dad

Covid Italia, la situazione precipita. Non buone notizie sul fronte pandemia“Per quanto riguarda l’occupazione posti letto, abbiamo una crescita che aumenta di circa un punto percentuale a settimana a livello nazionale” e “continua crescere anche in terapia intensiva”. Questa la fotografia del presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, in audizione in Commissione Affari Costituzionali del Senato in merito all’andamento dell’epidemia Covid-19. L’esperto ha detto anche “un Rt intorno a 1,2 indica che siamo ancora in una situazione di crescita della circolazione”. Brusaferro ha sottolineato che il Coronavirus nel nostro Paese è “in espansione”.

leggi anche l’articolo —> Non solo il Super Green Pass: con la crescita dell’indice Rt il governo valuta altre misure

covid brusaferro

In Italia contagi in crescita, l’analisi di Brusaferro

Notizie non buone nemmeno in merito alla variante Omicron: “Ci sono 11 sequenze confermate in diverse regioni e altre sospette”, ha detto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità. Le regioni interessate dai casi sono Calabria, Campania, Sardegna, Veneto e la provincia autonoma di Bolzano. “Sono persone transitate in Sudafrica o contatti stretti di persone che avevano trascorso periodi in Sudafrica”, ha precisato Brusaferro. In generale “siamo ancora in una situazione epidemica. La curva è in crescita e l’incidenza settimanale, a ieri sera, è pari a 173 casi ogni 100mila abitanti. L’epidemia sta ancora aumentando in termini di nuovi infetti. I dati europei mostrano che ci troviamo in una situazione particolarmente significativa in tutta l’Ue, in particolare nei paesi confinanti”. In Italia, ha spiegato Brusaferro, “ci sono ancora 6,5 milioni di persone sopra i 12 anni d’età, che non hanno cominciato il ciclo vaccinale, non hanno fatto nemmeno una dose. Molte di questi sono in fascia lavorativa, fra i 30 e i 60 anni. Le coperture più basse si registrano in particolare fra i 30 e i 49 anni, la fascia d’età caratterizzata da una maggior circolazione del virus”.

covid brusaferro

Associazione presidi, allarme scuola: 10mila classi in Dad

Ed è sempre di oggi una nuova tutt’altro che incoraggiante: “In questo momento ci sono circa 10mila classi in Dad in tutta Italia. Il totale delle classi nel nostro Paese è 400mila, quindi 10mila è sicuramente un numero consistente, ma rispetto al totale non c’è paragone”, ha detto Antonello Giannelli, presidente dell’Associazione presidi. Lo stesso ha rimarcato che la situazione però è incomparabile “rispetto ad un anno fa”. Leggi anche l’articolo —> Covid oggi 9.503 nuovi casi e 92 morti, 6.500 gli italiani in ospedale con il virus

Covid Italia

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Patrick zaki

Patrick Zaki è libero: il giovane sarà scarcerato tra stasera e domani

Milano Varese stupro

Stupro sul treno Milano-Varese, il racconto choc delle ragazze: «Nessuno ci ha aiutate»