in

Covid, lutto in casa Marinelli, scomparsi i genitori di Barbara Marinelli, vittima del sisma di Amatrice

Covid morti Franca ed Enzo Marinelli. Se ne sono andati a pochi giorni di distanza uno dall’altra.. La figlia Barbara e il marito morirono nel crollo dell’Hotel Roma di Amatrice nel sisma del 24 agosto 2016.

>>Viviana e Gioele unica certezza sul Dna ma servono altri mesi per le indagini: la famiglia reclama i loro resti

Covid morti genitori Marinelli

Nazione.it

Covid morti i Marinelli

Profondo cordoglio ad Orvieto per la scomparsa, a pochi giorni di distanza l’una dall’altro, di Franca e Enzo Marinelli. Il virus ha portato via in pochi giorni la generosa coppia di Orvieto. Lui era ricoverato già da diversi giorni per le conseguenze del contagio ma la prima ad andarsene è stata lei il 22 novembre scorso, seguita a tre giorni di distanza dal marito. Erano i genitori di Barbara Marinelli, la maestra d’asilo morta insieme al marito Matteo Gianlorenzi nel crollo dell’Hotel Roma di Amatrice, a causa del terremoto del 24 agosto 2016. Enzo, sostenuto dalla moglie Franca, era stato il socio fondatore dell’associazione 3.36 per Barbara&Matteo, creata in memoria dei due giovani scomparsi. Le 3.36 era infatti l’orario in cui è avvenuta la tragedia.

L‘associazione ha preso parte a vari progetti di solidarietà, legati recentemente anche all’emergenza Covid. Tra le altre iniziative, un piccolo ma significativo parco giochi nell’area verde di piazzale Frustalupi (via Roma), una cucina da campo per la Protezione Civile, un elettrocardiografo al reparto di Cardiologia del Santa Maria della Stella e un’aula multimediale alla scuola per l’Infanzia Regina Margherita. Il sindaco di Orvieto Roberta Tardani ha ricordato la splendida coppia su Facebook. “Con Franca avevo parlato al telefono soltanto qualche giorno fa e mi aveva raccontato delle preoccupazioni che aveva per le condizioni del marito ma anche in quella situazione, dopo tutto l’immenso dolore già provato, aveva dimostrato la forza di una donna tenace e saggia quale era e come aveva dimostrato nella sua carriera da docente, passione che aveva trasmesso alla figlia”.

Ilmessaggero.it

Il terremoto ad Amatrice: Barbara e Matteo

Era il 24 agosto 2016. Alle 3:36 una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 distrusse la città di Amatrice e molti paesi e città dell’Alto Lazio e dell’Umbria. E con i paesi distrusse, anche le vite, insieme a quelle di molti altri, di due giovani orvietani Barbara Marinelli e Matteo Gianlorenzi sorpresi nel sonno da un cumulo di macerie, quelle dell’hotel Roma dove soggiornavano.

Lunedì 24 agosto di quest’anno, alle ore 11, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha partecipato alla celebrazione commemorativa del quarto anniversario del sisma del Centro Italia. Il ricordo delle vittime venne celebrato durante la notte del 24 agosto con la Messa tenuta dal vescovo di Rieti. La Veglia di Preghiera si è conclusa alle 3:36 con la lettura dei nomi delle vittime.>>Tutte le notizie

the voice senior

The Voice Senior: coach, cantanti, tutto quello che c’è da sapere

Checco Zalone , chi è Mariangela Eboli: la donna che gestisce l’azienda da 9000 euro al mese